Menesini: "Scuole superiori pronte ad accogliere gli studenti"

Condividere

In fondo s'è attuato ciò che molti esperti auspicano da tempo: un uso intelligente e proficuo delle nuove tecnologie.

AlmaDiploma, con la collaborazione del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea e degli Istituti associati al sistema AlmaDiploma nell'a.s. 2019/20, ha condotto una rilevazione ad hoc via web (CAWI-Computer Assisted Web Interviewing) per comprendere meglio l'esperienza di didattica a distanza vissuta dagli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti superiori.

Rientro a scuola, mancano le aule: torna la didattica a distanza?
ALMADIPLOMA PRESENTA L’INDAGINE SULLA DIDATTICA A DISTANZA CONDOTTA IN COLLABORAZIONE CON IL CONSORZIO ALMALAUREA

Ne emerge un quadro tutto sommato positivo per quanto riguarda la capacità di adattamento e di riorganizzazione, dimostrata sia dalla scuola sia dagli insegnanti nell'affrontare la crisi pandemica e nel garantire la continuità didattica con la modalità a distanza.

Lo studente non potrà collegarsi dallo smartphone, ma dovrà avere una connessione e un supporto, possibilmente un pc, che gli consenta di avere uno schermo sufficientemente grande per poter avere una visione ottimale della lezione. La loro disponibilità ad elaborare in modo propositivo e dinamico le soluzioni spesso non semplici ed immediate che siamo stati chiamati a proporre, sia noi come istituzioni che gli istituti scolastici, oltre che essere un loro merito, a ben vedere, è un patrimonio di relazioni sociali e nuove competenze che andrà tutelato lucidamente e con passione da ognuno di noi, per permettere ad alunni e famiglie di vivere un anno scolastico sereno e tranquillo anche in una situazione complicata ed in costante evoluzione come quella attuale. Circa i due terzi degli studenti (67,4 per cento) hanno sostenuto, rispondendo al sondaggio, che durante il periodo di didattica a distanza gli insegnanti hanno valutato con equità le prove e i compiti svolti. Come ci si poteva attendere, durante il periodo di didattica a distanza si sono, invece, emotivamente intensificati i rapporti con i componenti della famiglia o i conviventi: lo dichiara il 73,3% degli studenti. Questa mattina, per primi nella valle Peligna, i ragazzi della Sperimentazione Nazionale Quadriennale del Liceo Fermi, connessi da casa, hanno di fatto dato avvio al nuovo anno scolastico che, per le condizioni sanitarie e socio- economiche che si stanno vivendo, rimarrà nella storia della scuola e nella memoria di tutti, e che si propone di coniugare nuove regole e nuove forme di "fare scuola", insieme ad un rinnovato senso di responsabilità e dicivismo evoluto. Nei giorni scorsi è stato montato un ponteggio per la verifica della stabilità di alcuni stucchi e decori della facciata sul lato di via Paolina su cui ci saranno ulteriori verifiche la prossima settimana alla presenza anche degli esperti della Sovrintendenza trattandosi di un edificio storico vincolato.

Gemma lifting pagato dalla redazione di Uomini e Donne? La verità
La nuova freschezza ritrovata sarebbe merito di un lifting a cui la donna ha deciso di sottoporsi per ringiovanire i suoi tratti. La puntata si apre come di consueto con un riassunto delle precedenti e con lo sfogo di Gemma subito dopo l'ultima registrazione.

Formula 1, ufficiale: Sebastian Vettel in Aston Martin nel 2021
Sono lieto di condividere finalmente questa entusiasmante notizia sul mio futuro. Si siederà però in un abitacolo non più giallo nero come ora, ma blu.

In fase di sviluppo la serie prequel di RoboCop
Pur se non accolto allo stesso modo del primo capitolo, il film riusciva a mantenere quello humor nero che lo contraddistingueva. Quando la pellicola di Paul Verhoeven si affaccia sul grande schermo, i consensi non tardano ad arrivare.

Condividere