"No Way", così l'Australia scoraggia l'arrivo dei migranti

Condividere

Il quale, intervistato da Rtl 102.5, rilancia sulla stretta sul fronte dell'immigrazione. L'Italia non è più il campo profughi d'Europa. Lo slogan della campagna del governo è appunto riassunto nelle due semplici parole 'No Way', un messaggio che non lascia spazio a fraintendimenti.il generale Angus Campbell, il comandante dell'operazione, è anche il suo principale testimonial: "Non ci si può stabilire in Australia arrivando illegalmente via mare".

I 13 migranti che erano stati evacuati subito dalla nave per le loro condizioni di salute hanno confermato la ricostruzione dei fatti fin qui parzialmente messa insieme con le comunicazioni tra le Guardie costiere di Italia e Malta. "L'obiettivo è che nessuno che arrivi in gommone possa mettere piede in Europa altrimenti il business della mafia degli scafisti non lo scardineremo mai". L'operazione, lanciata dal governo del conservatore Tony Abbott nel 2013, ha un costo annuale di circa 300 milioni di euro. Anche perché se "i 177 migranti per ora sono tranquilli e i colleghi a bordo mi scrivono su WhatsApp che tutto va bene, è risaputo che se le stesse persone capissero che li vogliamo riportare in Libia o trasbordare su un'altra nave diretta in Libia, ecco che sarebbero disposti a tutto, anche al suicidio".

I respingimenti si protraggono addirittura in acque internazionali, e i pochi che riescono a entrare nello spazio australiano vengono rinchiusi nei centri di detenzione, per essere poi processati fuori dai confini nazionali.

Meteo Italia. Bersagliati dai temporali il Centro-Sud e le Isole
Il Centro-Sud sarà ancora in attesa, ma verrà anch'esso raggiunto dalla perturbazione nella giornata di Domenica . Torneremo comunque sull'argomento nei prossimi articoli.

Lazio, volantino ultrà: "Niente donne nelle prime 10 file, sono nostra trincea"
Al ritorno in Serie A, Carlo Ancelotti bagna nel migliore dei modi l'esordio ufficiale sulla panchina del Napoli . L'obiettivo è far rendere al meglio questi giocatori che hanno già fatto bene e possono fare meglio.

Spalletti: "Inter e Milan possono infastidire la Juventus"
Vrsaljko e Perisic tornati tardi dopo il Mondiale, ma potrebbero giocare dall'inizio: " Perisic conosce la squadra, Vrsaljko no. Poi è chiaro che bisogna andare incontro alle qualità individuali e far sì che si comportino da squadra.

Massiccio schieramento di unità navali per sorvegliare le coste.

Nessuna eccezione, nessuna deroga, nemmeno per i bambini o per chi sta male: è la 'Pacific Solution', la via australiana al blocco dei migranti che il ministro dell'Interno Matteo Salvini intende importare in Italia. Si tratterebbe di una sorta di "Yes Fly" per attenuare l'inflessibilità del "No Way". "Io rispondo al mandato che mi hanno dato gli italiani il 4 marzo" ha aggiunto il leader leghista.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Condividere