Diciotti, Salvini indagato per sequestro di persona, arresto illegale e abuso

Condividere

Luigi Patronaggio, procuratore di Agrigento da qualche giorno agli onori delle cronache perché salito a bordo della nave Diciotti per condurre delle indagini preliminari in vista di una possibile denuncia contro Matteo Salvini, ha concluso le audizioni dei due funzionari del Viminale dopo oltre tre ore di interrogatorio. Lo scrive il ministro dell'Interno e vice-premier Matteo Salvini in un posto sul suo profilo Facebook.

Salvini, intanto, alla festa della Lega a Pinzolo, in provincia di Trento annuncia di voler risolvere la questione e far sbarcare i migranti: "C'è un popolo stufo di essere servo: bloccare l'immigrazione clandestina non è diritto ma un dovere di un ministro; abbiamo fatto e speso anche troppo, lo dico soprattutto al popolo della rete, per fortuna che esiste, non possono imbavagliare nessuno".

A questo punto, essendo indagato un membro del governo, tutto passa al tribunale dei ministri.

Diciotti, Salvini non si muove e l'Europa lo snobba
E a giudicare dalle reazioni in strada e sulla Rete, l'ha capito la grande maggioranza degli elettori anche a 5 Stelle. La maggior parte dei Paesi pretende lo stop all'immigrazione. "Non ci saranno eccezioni".

Meteo Italia. Bersagliati dai temporali il Centro-Sud e le Isole
Il Centro-Sud sarà ancora in attesa, ma verrà anch'esso raggiunto dalla perturbazione nella giornata di Domenica . Torneremo comunque sull'argomento nei prossimi articoli.

Lazio, la conferenza stampa di Simone Inzaghi (LIVE)
Abbiamo tre squalifiche importanti: " Patric , Leica e Lulic ". "Questa è casa mia, per me è il massimo allenare i biancocelesti". Erano situazioni provate e riprovate in questi giorni di pre-campionato, per questo mi spiace molto.

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini è stato indagato dalla Procura di Agrigento che ha trasmesso i relativi atti alla competente Procura di Palermo per il successivo inoltro al tribunale dei ministri del capoluogo. "Il mio obiettivo è il No Way australiano - ha scritto Salvini -. Gli ricordo che gli scafisti comprano armi e droga che poi viene spacciata magari fuori dalle scuole dei nostri figli".

Salvini su Fb: "Il Procuratore vuole i miei dati, per fare cosa?"

Facciano pure, io non sono solo. "Diciamo che 700 mila immigrati giunti via mare grazie a incapacità o complicità dei governi precedenti sono sufficienti, quindi penso che gli italiani si aspettino buon senso e rigore". Il regolamento di disciplina del personale del Viminale, poi, impone di opporsi all'esecuzione di ordini illegittimi e il reato che si configura è il sequestro di persona aggravato. "Vi voglio bene Amici!", conclude. "Si tratta di una interferenza nelle prerogative dell'Autorità Giudiziaria; nessun altro soggetto può sostituirsi ai magistrati".

Condividere