Test di ingresso Medicina 2018: risposte e soluzioni alle prime domande

Condividere

Il test di Medicina 2018 proposto dal Miur il 4 settembre è stato giudicato da tutti più difficile degli anni scorsi. "Il numero chiuso a Medicina e Chirurgia, -si legge in una nota del sindacato- come in tanti altri corsi di laurea, è inaccettabile, perché lede alla libera scelta di tante studentesse e tanti studenti che vogliono diventare medici, inoltre riteniamo che il test sia uno strumento inutile e iniquo, spesso con domande faziose e poco inerenti alla preparazione di uno studente in uscita dalle scuole superiori". "Maurizio Ricci, per lo sforzo che anche quest'anno sono stati chiamati a produrre, fornendo di control'ennesima prova di maturità e affidabilità professionale". "Non solo non è programmato alcun ricambio generazionale, ma anzi questo test viene usato coscientemente per formare meno professionisti di quanti ne servirebbero al Servizio Sanitario Nazionale per avallare nuovi tagli alla sanità pubblica, a tutto vantaggio di quella privata". Mercoledì toccherà invece agli oltre 8.100 candidati che aspirano ad ottenere uno dei 759 posti in Veterinaria (anche qui in aumento rispetto al 2017), mentre giovedì si cambia ambito dando spazio alle prove di ammissione dei quasi 8 mila aspiranti architetti ai quali saranno riservati 7211 posti.

In occasione delle prove di accesso alla facoltà di Medicina, il Fronte della Gioventù Comunista (FGC) si è mobilitato con un'azione di protesta contro il numero chiuso fuori ai cancelli di Monte Sant'Angelo. "Da una prima rilevazione di dati presso le varie Università italiane - osserva Mastrillo - emergerebbe un calo delle domande del -5% rispetto alle circa 80 mila domande dello scorso anno". "Tuttavia ci sono ampie differenze fra le varie Regioni".

Rogo museo Brasile, 200 anni in fumo
Fortunatamente non sono stati coinvolti i visitatori o il personale interno. Proprio recentemente aveva celebrato il suo 200° anniversario .

Pupo canta "Su di noi" e calma i passeggeri sul volo Alitalia
Una vicenda sicuramente divertente quella capitata su un volo Alitalia diretto da Lamezia Terme sino a Roma, e che ha visto Pupo vestire i panni del protagonista.

Chiara Ferragni e Fedez, il giorno del matrimonio: c'è anche un anconetano
La lista dei Vip si è accorciata, ma la cerimonia di ieri ha garantito un registro hollywoodiano, scandito da milioni di like . Centocinquanta selezionatissimi ospiti, tra amici e parenti, hanno assistito alla cerimonia e poi alla festa.

Si ricorda che per calcolare il voto finale dell'esame è necessario considerare 1,5 punti per una domanda esatta, 0,4 punti per una risposta errata e 0 se si è lasciato il quadratino bianco. "L'ho fatto per mamma - racconta Paride, nel cassetto il sogno di diventare nutrizionista - Ci teneva davvero che provassi a entrare a Medicina: vediamo se sarò tra i fortunati".

Condividere