Il sindaco di Londra: serve un nuovo referendum sulla Brexit

Condividere

In una situazione del genere il rischio che il divorzio diventi una catastrofe per il Regno Unito è altissimo e per questo la cosa migliore da fare è tornare a dare la parola ai cittadini con un nuovo referendum.

Le dichiarazioni di Kahn sono state criticate dal Segretario di Stato all'Ambiente Michael Gove, intervistato da Andrew Marr Show sulla BBC: "Trovo interessante che Kahn voglia in sostanza ignorare il voto di due anni e mezzo fa - ha detto l'esponente dei Conservatori - 17 milioni e mezzo di persone si sono espresse a favore della Brexit e Sadiq dice 'fermiamoci, ritardiamo l'intero processo, gettiamo tutto nel caos'". Scrivendo all'Observer, Khan, che è uno dei leader laburisti, ha spiegato che il primo ministro Theresa May non ha "il mandato per giocare d'azzardo così palesemente con l'economia britannica e la vita della gente". Per Khan "ormai c'è così poco tempo per negoziare con Bruxelles che ci sono solo due risultati possibili, un cattivo accordo per il Regno Unito o nessun accordo", due prospettive "estremamente rischiose".

Читайте также: La Lazio spreca, rischia e vince: 1-0 a Empoli

I cittadini, commenta, "non hanno votato per uscire dall'Ue e diventare più poveri, vedere le loro aziende soffrire, avere i reparti dell'Nhs (il servizio sanitario nazionale, ndr) a corto di personale.". Per queste ragioni, Khan pensa che un eventuale accordo con Bruxelles dovrà essere prima passato al vaglio degli stessi britannici, e in caso di mancata intesa, è giusto che si torni a votare.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere