Migranti, Panama blocca Aquarius. Le Ong: "Pressioni dall'Italia"

Condividere

Dopo l'annuncio della revoca dell'iscrizione nel registro di Panama, la nave Aquarius delle Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere (MSF) sta facendo rotta verso Marsiglia e chiede di potere attraccare: uno sviluppo che le organizzazioni non governative che gestiscono l'imbarcazione attribuiscono alle pressioni del governo italiano. "Questo provvedimento condanna centinaia di uomini, donne e bambini, che sono alla disperata ricerca di sicurezza - denunciano le Ong in un comunicato congiunto - ad annegare in mare e infligge un duro colpo alla missione umanitaria dell'Aquarius, unica nave gestita da una Ong rimasta per la ricerca e il soccorso nel Mediterraneo centrale". "I leader europei - afferma Kleijer - sembrano non avere scrupoli nell'attuare tattiche sempre più offensive e crudeli che servono i propri interessi politici a scapito delle vite umane". Attualmente ha a bordo 58 persone. "Questa tragedia deve finire, ma ciò può accadere solo se i governi dell'Ue permetteranno all'Aquarius e alle altre navi di ricerca e soccorso di continuare a fornire assistenza salva-vita e a testimoniare dove è così disperatamente necessario".

Nel comunicare la notizia del salvataggio di 47 migranti da parte dell'Aquarius, Matteo Salvini ha aggiunto che denuncerà "per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina chi aiuta gli scafisti". "Nelle ultime ore i trafficanti hanno ripreso a lavorare - ha aggiunto - riempiendo barchini e approfittando della collaborazione di qualche Ong. Altri due gommoni, con a bordo 100 immigrati ciascuno, sarebbero in navigazione". A renderlo noto è il Ministro dell'Interno Matteo Salvini. "Per aver disatteso le procedure internazionali in materia di immigranti e rifugiati assistiti al largo delle coste nel Mediterraneo - si legge nell'articolo - l'amministrazione marittima panamense ha avviato l'iter per annullare d'ufficio la registrazione della nave "Aquarius 2", ex "Acquarius", con numero IMO 7600574. Questa nave ha registrato la prima immatricolazione in Germania e circa un mese fa è arrivata a Panama".

Читайте также: Orrore all'asilo nido: accoltellati tre neonati, arrestata una donna

Migranti, Panama ferma Aquarius. "Pensare che, dopo il caso Diciotti, le partenze dalla Libia si erano azzerate", ha scritto.

La vicenda arriva a poche dal Consiglio dei ministri sul decreto sicurezza-immigrazione, finito in questi giorni sotto la lente per dubbi di costituzionalità. Fonti di governo spiegano che i tecnici sono ancora a lavoro e che eventuali modifiche potrebbero essere apportate fino all'ultimo minuto utile, oltre a non escludere che modifiche possano essere introdotte oggi in cdm. Lo ha detto a "Stanze Vaticane" di Tgcom24, Mons.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere