Trump fa ridere ONU e il presidente minaccia nuove sanzioni contro l'Iran

Condividere

A quel punto l'Assemblea generale del Palazzo di vetro ha reagito con un generale mormorio al quale Trump ha reagito con un mezzo sorrido aggiungendo: "È così vero". Il presidente degli Stati Uniti non si è scomposto ed ha commentato l'episodio così "Non mi attendevo questa reazione, ma ok.", per poi ridere a sua volta e riprendere il filo del discorso.

La rappresentante degli Stati Uniti all'ONU, Nikki Haley, ha ipotizzato che l'attacco terroristico di sabato scorso nella città di Ahvaz nel sud-ovest dell'Iran, è stato il risultato delle politiche dello stesso governo di Teheran. Donald Trump ha tenuto un discorso in occasione dell'assemblea generale dell'organizzazione delle nazioni unite, e parlando dei progressi compiuti dagli Stati Uniti grazie alla sua amministrazione, ha detto: "Oggi sono davanti all'Assemblea generale delle Nazioni unite per condividere il progresso straordinario che abbiamo fatto".

Читайте также: Banca Carige, nominato il nuovo CdA. Pietro Modiano Presidente

Trump ha però precisato che questa soluzione è possibile "se le due parti concordano" e non ha dato dettagli sui confini e la capitale dello Stato palestinese. Tra questi sicuramente quello della guerra commerciale contro la Cina, accusata di pratiche scorrette e manipolazioni di mercato tali da aver reso necessaria l'imposizione di altri $200 miliardi di dazi. Centrale nel suoi intervento dunque il tema della sovranità, o del sovranismo.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere