Atterraggio in mare in Micronesia, tutti salvi

Condividere

Quando il velivolo ha oltrepassato la pista durante l'atterraggio impattando nell'acqua della laguna. Alla stampa internazionale l'episodio ha ricordato l'ammaraggio sul fiume Hudson, avvenuto nel 2009 e narrato da Clint Eastwood nel film "Sully", personaggio al quale ha dato il volto il due volte premio Oscar Tom Hanks. Nonostante gli evidenti deficit mostrati dal boeing ci troviamo di fronte a un lavoro importante nel riuscire a salvare delle vite umane in una zona piuttosto particolare.

Spiacevole disavventura per i passeggeri di un volo della Air Niugini, compagnia di bandiera della Papa Nuova Guinea. Il Boeing 737, un aereo di piccole-medie dimensioni di solito utilizzato per le tratte interne, doveva atterrare presso l'aeroporto di Weno, ma qualcosa deve essere andato storto. L'aereo della Air Niugini diretto all'isola di Chuuk ha toccato l'acqua poco dopo il decollo, ha riferito la compagnia. Per fortuna i 36 passeggeri e gli 11 membri dell'equipaggio sono riusciti a salvarsi, nuotando verso terra o grazie all'aiuto dei pescatori locali che sono intervenuti con le loro imbarcazioni.

Читайте также: Ancelotti: "Banti superficiale. Cori? Mi consolo con Champions 2003"

Prima di raggiungere Pohnpei, la capitale della Micronesia, avrebbe fatto come di consueto uno scalo tecnico d i45 minuti al Chuuk International Airport, sull'isola di Weno, nello Stato di Chuuk.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere