Crollo di Marsiglia: ragazza italiana fra i dispersi

Condividere

È stato recuperato in queste ore il corpo della quinta vittima del crollo di tre palazzine avvenuto a Marsiglia.

C'è preoccupazione per le sorti di una giovane di 30 anni di Taranto, Simona Carpignano, che da circa sei mesi si era trasferita a Marsiglia per trovare un lavoro e che viveva in uno dei palazzi crollati nel centro di Marsiglia a rue d'Aubagne.

A diffondere la triste notizia è stata Luisa Ferrara EP Sdougui sul gruppo Facebook 'Italiani a Marsiglia'.

Читайте также: Matteo Salvini commenta l'addio social di Elisa Isoardi: l'amara dichiarazione

Il suo corpo ormai inerte è stato ritrovato sotto le macerie.

"La perdita insensata di una giovane vita è sempre difficile da accettare - si legge in una breve nota stampa - e ferisce una comunità nel profondo, spingendola ad unirsi verso un sentimento di comune commozione". I Parenti più stretti della ragazza si erano precipitati nella città francese non appena avuta notizia del crollo della palazzina nella quale la ragazza era ospitata. In Francia aveva conseguito un master, una seconda laurea e aveva trovato un'occupazione "temporanea" come interprete. "Vorrei esprimere tutta la mia vicinanza alla famiglia di Simona Carpignano deceduta nel crollo di Marsiglia. Aiutateci a ritrovarla". Intanto i genitori della ragazza hanno raggiunto Marsiglia: "Sono ora negli uffici della polizia giudiziaria, voglio notizie", ha detto il padre. "Lei abitava al terzo piano del palazzo di 6 piani crollato".

Sotto i detriti, hanno spiegato le autorità, potrebbero esserci in totale tra le 5 e le 8 persone. A darne conto il sito del La Provence, precisando che si è riunito un tavolo tecnico per decidere sul da farsi per continuare la ricerca di eventuali vittime senza mettere in pericolo la vita dei soccorritori.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere