Terrore a Melbourne, fa esplodere la sua auto e accoltella i passanti

Condividere

A Melbourne, in Australia, una persona è morta e almeno due sono state gravemente ferite in un attacco condotto da un uomo con un coltello.

Il fatto è avvenuto quando in Australia era pomeriggio, nel pieno centro della città, in una affollata Bourke Street, una delle vie più affollate di Melbourne. Erano le 16.30 ora locale. Secondo la polizia ci sarebbe un morto.

Un ragazzo, che era in una libreria vicina, ha detto di aver sentito un forte rumore e di aver inseguito l'uomo armato di coltello. Secondo altre versioni l'uomo ha lanciato la sua auto contro un centro commerciale e poi le ha dato fuoco.

Читайте также: Gattuso: "Il Milan ha meritato la vittoria"

La polizia dello Stato di Victoria, suito dopo l'attacco, ha comunicato sul suo account Twitter che la dinamica dei fatti "è ancora da chiarire" e che l'area "è stata chiusa". Anche alcuni agenti intervenuti per l'incendio sono stati accoltellati dall'uomo.

Ignote le motivazioni del gesto. La polizia ha confermato un arresto e ha riferito di non essere alla ricerca di altre persone sospettate e che non pensa si sia trattato di terrorismo. L'intervento della polizia è stato rapido e l'aggressore è stato fermato. Uno degli agenti, come mostrano i video amatoriali girati dalle persone che si trovavano in strada o all'interno di negozi in quel momento, avrebbe provato a bloccare l'uomo con un taser, senza riuscirci.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere