Carmelo Zappulla, la famiglia: "Carmelo rischia la vita"

Share

Arrivato in condizioni disperate al pronto soccorso della Clinica Pineta Grande, con un infarto intestinale in corso, i medici hanno deciso l'immediato intervento. Nel giugno 2008 era stato ricoverato d'urgenza per un attacco di cuore. La sua straordinaria carriera si è interrotta negli anni '90, al culmine del successo, quando fu accusato di essere il mandante dell'omicidio dell'amante della madre. Dopo aver scritto il libro autobiografico "Quel ragazzo della Giudecca".

Morbillo a Bari, è partito tutto dalla figlia di due "no vax"?
Una bambina di 10 anni, figlia di genitori anti-vaccinisti, potrebbe dunque aver innescato una catena di contagi . Uno dei bimbi coinvolti sarebbe ricoverato in gravi condizioni.

Adriana Lima commuove alla sfilata di Victoria's Secret
Manca davvero poco alla sfilata più attesa dell'anno e le modelle sono impegnate per gli ultimi preparativi per lo show . Il brand di lingerie ha svelato tramite Instagram i nomi dei suoi nuovi 18 angeli che sfileranno in passerella.

Pernigotti chiude la storica fabbrica di Novi Ligure
Da lì in aventi il marchio si afferma come una delle più grandi realtà dolciarie del Paese. I pochi impiegati del settore commerciale che rimarranno saranno trasferiti a Milano.

Carmelo Zappulla, cantante e attore neomelodico, famoso interprete di sceneggiate e film della tradizione napoletana, di origini siciliane ma napoletano d'adozione, è stato trasportato d'urgenza nelle prime ore del mattino di domenica 11 novembre alla clinica 'Pineta Grande' di Castel Volturno, quasi privo di conoscenza e con valori pressori altissimi. Carmelo Zappulla è stato operato e poi trasferito in terapia intensiva dove si trova tuttora in stato di coma farmacologico. Come riportato da casertace.net, i medici non avrebbero usato mezzi termini con i familiari dell'artista:"Se non lo operiamo, muore". "I medici hanno fatto riferimento a un infarto - hanno aggiunto i famigliari del cantante e attore - ma le cause sono incerte, come incerte sono le modalità e l'esito dell'operazione: Carmelo è in sala operatoria da un'ora, ci hanno detto di aver bisogno minimo di 6-7 ore". Un arco di tempo nel quale si condenseranno tutte le preghiere di chi vuole bene a Carmelo Zappulla, che versa in queste ore tra la vita e la morte.

Share