Carmelo Zappulla, la famiglia: "Carmelo rischia la vita"

Condividere

Arrivato in condizioni disperate al pronto soccorso della Clinica Pineta Grande, con un infarto intestinale in corso, i medici hanno deciso l'immediato intervento. Nel giugno 2008 era stato ricoverato d'urgenza per un attacco di cuore. La sua straordinaria carriera si è interrotta negli anni '90, al culmine del successo, quando fu accusato di essere il mandante dell'omicidio dell'amante della madre. Dopo aver scritto il libro autobiografico "Quel ragazzo della Giudecca".

Atac, referendum "flop": quorum non raggiunto. Polemiche sul voto
Come anticipato si vota domenica 11 novembre 2018 nei seggi normalmente utilizzati per le competizioni elettorali. Investimenti pressoché a zero, manutenzioni con il contagocce, disservizi a iosa ogni ora del giorno.

Evosmart.it | Games: PUBG gratis per Xbox One ecco come scaricarlo
Attenzione però; nella pagina del download, rintracciabile sia da browser che da console, è presente la dicitura " gratis per un periodo di tempo limitato ".

Stati Uniti, Obama: "Boom dell'economia merito mio"
Ma dopo una delle campagne elettorali più divisive che si ricordino nella storia americana, nulla si deve dare per scontato. È certamente sopra le righe Barack Obama nell'affermare che "queste sono le elezioni più importanti della mia vita".

Carmelo Zappulla, cantante e attore neomelodico, famoso interprete di sceneggiate e film della tradizione napoletana, di origini siciliane ma napoletano d'adozione, è stato trasportato d'urgenza nelle prime ore del mattino di domenica 11 novembre alla clinica 'Pineta Grande' di Castel Volturno, quasi privo di conoscenza e con valori pressori altissimi. Carmelo Zappulla è stato operato e poi trasferito in terapia intensiva dove si trova tuttora in stato di coma farmacologico. Come riportato da casertace.net, i medici non avrebbero usato mezzi termini con i familiari dell'artista:"Se non lo operiamo, muore". "I medici hanno fatto riferimento a un infarto - hanno aggiunto i famigliari del cantante e attore - ma le cause sono incerte, come incerte sono le modalità e l'esito dell'operazione: Carmelo è in sala operatoria da un'ora, ci hanno detto di aver bisogno minimo di 6-7 ore". Un arco di tempo nel quale si condenseranno tutte le preghiere di chi vuole bene a Carmelo Zappulla, che versa in queste ore tra la vita e la morte.

Condividere