Niente tiara per Meghan Markle, la regina Elisabetta: "Non può avere tutto"

Condividere

Nell'arco di soli sei mesi, il principe Harry e Meghan Markle hanno detto addio a tre degli assistenti considerati "i migliori" a Kensington Palace.

Tra due fuochi il Principe William che dovrà cercare di mediare tra le due donne e chissà che non la spunti a favore della moglie, anche se - purtroppo per lui - Elisabetta avrebbe un debole per il fratello. Una fonte interna al palazzo ha così commentato il fatto: "Perdere un membro dello staff può succedere a chiunque". "Ma così inizia a sembrare un fuggi-fuggi". Poi è stata la volta di Samantha Cohen, "al servizio della monarchia" dal 2001: l'australiana pare abbia avuto un ruolo chiave nella preparazione di Meghan al royal wedding. Le notizie trapelati dipingerebbero dunque il carattere dei neo sposi come piuttosto "spigoloso".

California devastata dagli incendi: 25 morti e 110 dispersi
Un totale di 6.713 strutture sono state distrutte: 6.453 case e 260 edifici commerciali di Paradise , ormai una città fantasma. Le persone sono costrette a fuggire dalle loro case. " Sembrava stessero esplodendo delle bombe " hanno detto i testimoni.

Gp del Brasile: Verstappen subisce lo sgambetto di Ocon, vince Hamilton
Il britannico ha fatto la differenza, lasciandosi alle spalle Sebastian Vettel e Valtteri Bottas . Sul podio sale anche Kimi Raikkonen , terzo.

Simona Ventura e Gerò Carraro si sono lasciati: il motivo choc
Adesso possiamo affermarlo con certezza: la loro storia è arrivata al capolinea. Il tutto commentato dal post di Simona 'I Grandi amori non finiscono ma mutano.

Insomma, la buonissima disposizione di sua Maestà nei confronti della moglie di Harry è sempre stata piuttosto evidente e l'invito non fa che confermare due dati di fatto: che il legame tra Meghan e la Regina va via via rafforzandosi e che al contrario quello con Kate Middleton sembra essere sempre più freddo. E' successo più volte anche durante il viaggio istituzionale in Australia, dove - stando a una ricerca del Financial Times - avrebbe indossato 28 vestiti, per un guardaroba del valore di circa 150mila euro, oltretutto preferendo capi made in Usa rispetto a quelli prodotti in Gran Bretagna. Ovviamente, contro la regina anche Meghan deve desistere.

Che questa fuga di notizie possa appannare la popolarità della duchessa di Sussex? Secondo quanto riportato dal libro di Robert Jobson, infatti, la sovrana si sarebbe rivolta al nipote Harry poche settimane prima del matrimonio, ammonendolo per il comportamento dell'ex attrice americana: il pomo della discordia, in quel caso, riguardava la tiara che la futura duchessa del Sussex non voleva indossare (preferiva un diadema con smeraldi).

Condividere