'Gli inceneritori non c'entrano una ceppa', Di Maio zittisce Salvini

Condividere

Fico - ospite d'onore oggi all'anniversario della facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Ateneo Federiciano di via Pansini, respinge con toni duri, senza se e senza ma l'ipotesi dell'alleato di governo: "Posso assicurare che non ci sarà alcun inceneritore".

C'è poi un'altra ipotesi, e cioè che il vicepresidente di cui sopra abbia invece inteso rifarsi a una particolare accezione del lemma di cui sopra, mutuata dal vernacolo dell'Italia centromeridionale, secondo cui "ceppa" rappresenterebbe una sineddoche riguardante l'anatomia del corpo umano, in particolare quello maschile, e andrebbe intesa come parte iniziale, o base, del pene.

Mai sarebbe venuto in mente a Fico di annunciare l'impeachment contro il capo dello Stato, un errore politico di Di Maio grossolano e ingiustificabile, oppure di mitragliare sconsideratamente, come accade a Di Battista, chiunque venga a tiro. Per il presidente delal Camera bisogna dunque uscire "dalla logica dei termovalorizzatori" e, "se dopo tanti anni lo dobbiamo ridire, lo diciamo ancora piu' forte, e siamo pronti a lottare per questo". "Gli inceneritori non c'entrano una beneamata ceppa e tra l'altro non sono nel contratto di Governo - ha scritto Di Maio in un post su Facebook -". Ma al ministro dello Sviluppo ha fatto eco anche il titolare dell'Ambiente, Sergio Costa, per sottolineare di non essere, anche lui, a favore degli inceneritori.

Di Maio risponde alle polemiche attaccando Salvini: "Dovete chiedere a chi l'ha aperta questa discussione".

Attentato a casa di un inviato di Report
GRANDE NOVITÀ: su Telegram riceverete le notifiche per ogni articolo pubblicato da ASROMALIVE CLICCANDO QUI! Il giornalista ha denunciato l'accaduto ai carabinieri che ora indagano sulla vicenda.

Grande Fratello Vip: due ex concorrenti contro il programma
Quest'ultimo ha sempre sostenuto di essere solo un amico di Benedetta , ma dai suoi atteggiamenti non sembra sia così. I followers di Elia , per la stragrande maggioranza, condividono l'opinione del ragazzo, voi invece cosa ne pensate?

Morbillo a Bari, è partito tutto dalla figlia di due "no vax"?
Una bambina di 10 anni, figlia di genitori anti-vaccinisti, potrebbe dunque aver innescato una catena di contagi . Uno dei bimbi coinvolti sarebbe ricoverato in gravi condizioni.

Dopo lo scontro tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini sul tema dei termovalorizzatori in Campania, tocca al presidente della Camera Roberto Fico contestare le parole del leader leghista. Conosce la Campania, è campano, conosce la camorra e tutto il ciclo dei rifiuti campano. "Credo che si debba lavorare con spirito di leale collaborazione senza fare battaglie di religione o i professorini e credo che realizzare un termovalorizzatore in ogni angolo della Campania non sia la risposta".

Rifiuti: Salvini, inceneritori non in contratto?

Matteo Salvini invade un altro territorio Cinque Stelle. "Nessuno parla cosi' al sindaco della capitale del Sud e citta' fondamentale del Mediterraneo". E da quest'ultimo è arrivata immediata la replica: "Chi dice sempre e solo dei "No" provoca roghi tossici e malattie". Non c'è nel contratto?

Condividere