Mancini: "Italia più avanti del previsto"

Share

Il Ct della Nazionale Italiana, Roberto Mancini, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell'amichevole contro gli USA. Tonali? Sono curioso anche io di vedere i più giovani, ed è probabile che li vedremo. Sì, anche noi siamo curiosi di vederli all'opera. Poi una battuta sui pochi gol segnati dagli azzurri: "se non fai gol non vinci, ma fra Ucraina, Polonia e Portogallo abbiamo creato venti occasioni".

Fra i pali invece ci sarà Sirigu.

Elisa Isoardi, lo stalker ai tornelli dello studio tv: "Ho un regalo per lei"
A rivelarlo sono alcune anticipazioni tratte dal settimanale " Gente " che sarà in edicola da sabato 17 novembre. L'uomo si è presentato ai tornelli della Dear un venerdì di qualche settimana fa.

'Gli inceneritori non c'entrano una ceppa', Di Maio zittisce Salvini
E da quest'ultimo è arrivata immediata la replica: "Chi dice sempre e solo dei "No" provoca roghi tossici e malattie" . Di Maio risponde alle polemiche attaccando Salvini: "Dovete chiedere a chi l'ha aperta questa discussione".

Fmi: ecco tutti i dubbi sulla manovra
Il Fondo mette in guardia l'Italia dal rischio di recessione che potrebbe derivare da livelli di debito troppo alti. Per il Fondo quindi "è urgente razionalizzare i vari eccessi nel sistema".

"In attacco partirà dal 1' Lasagna. Ha fatto bene anche De Scigio, così come Acerbi". Il risultato, rimasto fermo fino ai minuti di recupero, si è sbloccato solamente a pochissimi secondi dalla fine, grazie al gol segnato da Matteo Politano, esterno dell'Inter che ha regalato il successo ai ragazzi guidati dal ct Mancini. "Ho pensato che avremmo pareggiato 0-0, ma il calcio è così, non c'è niente da fare.". Non era stato un bell'anno per gli azzurri complice anche l'esclusione dai Mondiali e i soli 3 successi in 9 partite. "Sono arrivate due sconfitte contro i campioni d'Europa e del mondo, ora voglio solo vittorie", ha concluso il Commissario tecnico azzurro. Immobile a casa? Abbiamo fatto un sacrificio per fare un favore alle società che giocano ogni tre giorni. A centrocampo restano ancora diversi dubbi, con Verratti che dovrebbe riposare, con Pellegrini e Gagliardini ad affiancare Barella.

Share