Bimbo di 3 anni muore soffocato nella lavatrice: chiuso dentro dal fratello

Condividere

Parlando dell'incidente, la funzionaria della polizia locale Elena Demyanova ha detto che gli investigatori "hanno stabilito che la coppia ho trovato il figlio piccolo quando si è svegliata" e che "secondo i genitori, hanno era nella lavatrice ".

Un bimbo di due anni è morto a Villasor, attorno alle 8.30 di questa mattina, dopo essersi sentito male improvvisamente.

La cerimonia
La cerimonia

Tragedia nel centro di accoglienza per migranti di via Cagliari, a Villasor, a circa 25 chilometri dal capoluogo sardo. Le operazioni sono andate avanti per un paio d'ore. Nina lo ha visto diventare paonazzo e si è accorta che era in forte difetto di ossigeno. Il bimbo era già privo di sensi. I medici hanno tentato di liberare le vie respiratorie e di rianimarlo, ma la situazione è apparsa subito disperata.

A tratti sembrava che Keita potessi riprendersi, purtroppo però alle 11.30 il suo cuore ha smesso di battere. La Procura ha deciso di non procedere con l'autopsia. Sul posto è immediatamente arrivata un'ambulanza medicalizzata del 118 che ha trasportato il piccolo e la madre in un'area vicino al cimitero dove è atterrato un elicottero per il trasferimento all'ospedale Brotzu di Cagliari.

Cesare Battisti, è caccia all'ex terrorista ma lui è sparito
Il presidente uscente, Michel Temer , ha firmato il decreto per l'estradizione in Italia. In ogni caso "non metteremo 'premi' o 'wanted': lasciamo ai film quella roba lì".

MotoGP, Daniel Pedrosa risponde ad Alberto Puig: "Critiche improvvise e curiose"
Io ho dato a lui il meglio di me stesso, dandogli tutto quello di cui ero capace in ogni momento. Nonostante tutto, Pedrosa non ha mai alimentato nessuna polemica.

Ecotassa, scontro totale Lega-M5S: si va verso un nuovo vertice
La coalizione giallo-verde è sempre più divisa dalla gestione della spinosa questione dell'ecotassa . Da subito le accuse del M5S che hanno parlato di chi vuole dividere il Paese tra ricchi e poveri.

Condividere