Real Madrid campione del Mondo: 4-1 all'Al Ain, a segno anche Modric

Condividere

Primo titolo da allenatore per Santiago Solari. Secondo pronostico, il Real Madrid è campione del Mondo, per la settima volta nella sua storia. La prima, già al 3', è capitata sui piedi dello spagnolo dopo un affondo di Llorente con deviazione sul palo. Poi, è Sergio Ramos a respingere, nei pressi della linea, un tiro di El Shahat, liberato dall'ennesima ingenuità nelle retrovie di Marcelo.

L'ANNO DI MODRIC - Medesima formazione che, mercoledì scorso, ha superato per 3-1 i giapponesi del Kashima Antlers per il Real Madrid, che dopo una manciata di minuti coglie subito il palo su un centro di Marcos Llorente deviato da un difensore nel tentativo di anticipare Lucas Vazquez.

Gb: voli ancora sospesi a Gatwick per droni vicino alla pista
Ma alla domanda su quale sarà il ruolo dell'esercito il ministro Gavin Williamson ha risposto di non poterlo rivelare. Le forze dell'ordine stanno tentando di catturare l'operatore dei droni .

È morto lo scrittore Andrea Pinketts
Pinketts era malato da tempo di tumore e si è spento all'ospedale Niguarda di Milano , la sua città natale. Il suo genere letterario è stato il noir , anche se con più di qualche venatura grottesca .

Crescono i 'mammoni', il 66,4% dei giovani a casa con i genitori
L'Italia si conferma tra i primi Paesi dell'Ue per la percentuale di under 35 che vivono ancora con i genitori. Nella fascia tra i 25 e i 34 anni , infatti, il 57,9% dei ragazzi italiani vive ancora con i genitori.

Un match, come detto, inatteso per quanto ha saputo fare la compagine araba. Il gallese, ad inizio ripresa ci prova nuovamente con una spettacolare rovesciata che sfiora la traversa. Poi la missile terra-aria di Llorente, che ha firmato il raddoppio con un tiro al volo dalla distanza. Al 79' ci pensa il capitano Sergio Ramos a chiudere la partita con un gol di testa su calcio d'angolo di Modric. Primo posto nel girone di Champions, cui si aggiunge un sorteggio benevolo negli ottavi, qualificazione in Coppa del Re ma, soprattutto, ed è notizia di oggi, il trionfo, il terzo consecutivo ed il settimo totale, nell'ambito Mondiale per Club. Risultato maturato per via della doppietta di Martinez e dei sigilli di Zuculini e Borre (su rigore).

Condividere