Russia, terremoto di magnitudo 7.0: scatta l’allerta tsunami

Share

Un sisma estremamente violento, quello avvenuto a poche decine di metri dalla costa, nel mare di Bering alle 18.01 italiane, le 5.01 locali, segnalato da tutti gli istituti nazionali che si occupano del monitoraggio dei terremoti nel mondo.

Terremoto Russia, scossa fortissima 7.3 nel Mare di Bering.

A seguito del forte terremoto è stato diramato l'allarme tsunami in un raggio di 300 km a partire dall'epicentro.

Juventus-Roma, tegola Di Francesco: centrocampista out fino al 2019
La Juventus . "Ha dimostrato di essere la più forte di tutti: si è rinforzata, ha acquisito negli anni una grande mentalità". Ognuno può dire quello che gli pare, tante volte la Roma ha avuto squadre facili e non ha passato il preliminare.

Cesare Battisti, è caccia all'ex terrorista ma lui è sparito
Il presidente uscente, Michel Temer , ha firmato il decreto per l'estradizione in Italia. In ogni caso "non metteremo 'premi' o 'wanted': lasciamo ai film quella roba lì".

Niente ecotassa su auto piccole, Reddito di cittadinanza a fine marzo
Una proposta del Movimento 5 Stelle che al Governo ora assieme alla Lega sta cercando di attivare per il prossimo anno. Il progetto fake , racconta il socio dell'azienda, "è partito lo scorso marzo dopo le elezioni ".

Subito è stata diramata un'allerta tsunami per le coste più vicine all'epicentro del sisma [VIDEO]. Le aree interessate dal rischio tsunami fortunatamente sono caratterizzate da una bassa densità demografica e le eventuali operazioni di messa in sicurezza degli abitanti dovrebbero avvenire in poco tempo e in maniera totalmente efficace, evitando morti tra la popolazione civile. Non è da escludere che possano essersi verificati danni a cose o persone e si attendono aggiornamenti in tal senso.

Si aggiunge inoltre che "il rischio di una serie di onde anomale è prolungato per diverse ore dopo il verificarsi di una scossa e potrebbe persistere anche successivamente ad una prima onda". Alla principale scossa tellurica ne sono seguite due di assestamento con magnitudo pari a 5.6 gradi.

Share