Russia, terremoto di magnitudo 7.0: scatta l’allerta tsunami

Condividere

Un sisma estremamente violento, quello avvenuto a poche decine di metri dalla costa, nel mare di Bering alle 18.01 italiane, le 5.01 locali, segnalato da tutti gli istituti nazionali che si occupano del monitoraggio dei terremoti nel mondo.

Terremoto Russia, scossa fortissima 7.3 nel Mare di Bering.

A seguito del forte terremoto è stato diramato l'allarme tsunami in un raggio di 300 km a partire dall'epicentro.

Inter, truffato Nainggolan: l'assegno clonato svela ingenti perdite al Casinò
Oltre al "vizio" delle serate , quanto riportato da La Stampa e La Gazzetta dello Sport fa emergere il vizio del gioco. Dall'Inghilterra sono sicuri che la Beneamata sia sulle tracce del centrocampista Ozil (ai ferri corti con l'Arsenal).

È morto lo scrittore Andrea Pinketts
Pinketts era malato da tempo di tumore e si è spento all'ospedale Niguarda di Milano , la sua città natale. Il suo genere letterario è stato il noir , anche se con più di qualche venatura grottesca .

De Laurentiis: "Finale di Europa League contro il Chelsea? Meglio una semifinale..."
Che cos'era Higuain? Ha segnato tutti quei gol e ha anche sbagliato rigori che ci hanno fatto perdere una Champions. Sarri? Lo scelsi contro il parere di tutti, un uomo che poi si è rivelato complesso e anche individualista .

Subito è stata diramata un'allerta tsunami per le coste più vicine all'epicentro del sisma [VIDEO]. Le aree interessate dal rischio tsunami fortunatamente sono caratterizzate da una bassa densità demografica e le eventuali operazioni di messa in sicurezza degli abitanti dovrebbero avvenire in poco tempo e in maniera totalmente efficace, evitando morti tra la popolazione civile. Non è da escludere che possano essersi verificati danni a cose o persone e si attendono aggiornamenti in tal senso.

Si aggiunge inoltre che "il rischio di una serie di onde anomale è prolungato per diverse ore dopo il verificarsi di una scossa e potrebbe persistere anche successivamente ad una prima onda". Alla principale scossa tellurica ne sono seguite due di assestamento con magnitudo pari a 5.6 gradi.

Condividere