Inter, Marotta si scopre sul mercato: "Ecco la nostra strategia"

Condividere

"Il Chievo sta attraversando un periodo di forma e rischia di metterci in difficoltà, ma è chiaro che il risulato dipenda da noi".

L'allungamento del mercato invernale può cambiare le strategie dell'Inter? Queste le sue parole: "Mercato?". Andare a trovare giocatori a noi consoni non è facile, ritengo pertanto che non ci saranno colpi a sensazione.

Inter, truffato Nainggolan: l'assegno clonato svela ingenti perdite al Casinò
Oltre al "vizio" delle serate , quanto riportato da La Stampa e La Gazzetta dello Sport fa emergere il vizio del gioco. Dall'Inghilterra sono sicuri che la Beneamata sia sulle tracce del centrocampista Ozil (ai ferri corti con l'Arsenal).

Juventus-Roma, tegola Di Francesco: centrocampista out fino al 2019
La Juventus . "Ha dimostrato di essere la più forte di tutti: si è rinforzata, ha acquisito negli anni una grande mentalità". Ognuno può dire quello che gli pare, tante volte la Roma ha avuto squadre facili e non ha passato il preliminare.

Formula 1 2019, Racing Point Force India: presentazione il 13 febbraio
La data e il luogo sono stati fissati: la cerimonia di presentazione sarà il 13 Febbraio e si svolgerà a Toronto, al Canadian International AutoShow .

Secondo le indiscrezioni riportate da Sky Sport, nelle ultime ore, pare che la Juventus sia in vantaggio per portare a Torino un nuovo centrocampista. Ogni tipo di miglioramento passa per i risultati sportivi, e di questo Marotta ne è perfettamente consapevole: "Senza risultati è difficile far bene anche dal punto di vista commerciale, l'Inter deve alzare un trofeo in questo frangente". Stesso discorso anche per il difensore dell'Atletico Madrid Godin, proposto all'Inter in tempi non sospetti e giocatore che interessa a prescindere dalla situazione di Miranda. Quando partii con la gestione Andrea Agnelli anni fa, i numeri del club bianconero erano totalmente diversi - ha risposto - Decisivi sono sempre i risultati sportivi, il resto viene di conseguenza. "La qualità e l'esperienza del gruppo devono aumentare, sono strategie che con Ausilio proveremo ad attuare in estate. Ora siamo a stagione già iniziata e ambiamo alla qualificazione in Champions League con l'obiettivo di valorizzare la rosa a disposizione di Spalletti".

Condividere