Serie A, prorogata al 31 gennaio la chiusura del calciomercato

Share

Mercato ridotto? No, grazie.

L'Assemblea della Lega Serie A, oltre ad eleggere Luigi De Siervo come nuovo Amministratore Delegato, ha stabilito che la sessione invernale del calciomercato chiuderà il 31 gennaio 2019. Da gennaio, si torna all'antico.

Una distonia che provocò non pochi dissensi, perché se molti addetti ai lavori, tra dirigenti o agenti di giocatori, si erano detti favorevoli all'accorciamento della durata della finestra di trattative, proprio le date di chiusura sfalsate tra i principali paesi europei avevano creato situazioni discutibili, dato anche in Italia e Inghilterra si era potuto continuare a vendere fino alla fine del mese. Dopo l'ok dell'Assemblea, tuttavia, ora spetterà alla Figc inviare la richiesta formale alla Fifa per acquisire il nulla osta definitivo.

Morto Enzo Boschi, per dodici anni alla guida dell'Ingv
La Cassazione nel 2015 ha assolto i sei scienziati membri della commissione, tra cui Boschi , confermando la sentenza d'Appello . Il prossimo febbraio avrebbe compiuto settantasette anni.

L'agente di Montolivo: "Decisione di Gattuso oltre la logica"
Nessun'apertura sullo scambio Morata-Higuain di cui si parla da due giorni: "Di mercato non voglio parlare". Fino a che starà qui bisogna sfruttarlo al massimo e metterlo nelle condizioni di rendere al massimo.

Sarri, messaggio a Higuain: "Mi piace moltissimo"
Stavolta c'è Higuain , in crisi con i rossoneri nelle ultime settimane, come perno per far leva sul Chelsea . D'altronde, il Pipita sta attraversando un momento di difficoltà e lo spagnolo ha poco spazio a Londra .

Una chiusura inizialmente fissata per il 18 gennaio, e che oggi è stata posticipata.

Mancano esattamente due settimane all'apertura delle porte ufficiali per il calciomercato cosiddetto di riparazione a metà anno, che sarà d'aiuto alle squadre che hanno maggiore bisogno di rinforzare o snellire le proprie rose.

Share