Fca, confermato il Piano Italia da 5 miliardi

Condividere

"Abbiamo presentato il piano di investimenti in Italia, abbiamo detto che lo avremmo rivisto, abbiamo terminato la revisione".

Tavares considera Fca attraente per Psa vista la sua esposizione al mercato americano, ma senza escludere GM e Jaguar Land Rover.

Su possibili accordi con altre case automobilistiche, Manley ha detto: "Sarò molto chiaro". Ford e Volkswagen hanno siglato una collaborazione, che riguarda in particolare Van ed elettrico.

Cassano all’attacco di Wanda Nara: "Hai fatto "terra bruciata" intorno a Icardi"
Icardi infatti ha apprezzato il post pubblicato su Instagram dall'ex compagno Cancelo . Inoltre prima quando aveva male giocava e dopo che gli hanno tolto la fascia no.

Benatia: "Juve, con l'Atletico non è finita"
Poi però non ho più giocato. "Secondo me la Juve all'andata poteva giocare molto meglio, mi aspettavo facesse la partita". CRISTIANO RONALDO - "Quando vedi Cristiano Ronaldo , capisci subito che è un campione a tutti gli effetti".

ATP Dubai: Roger Federer perfetto. In finale sfiderà Stefanos Tsitsipas
Lo statunitense ha eliminato l'australiano John Millman, numero 44 Atp , 7-6 (7-2), 6-7 (4-7), 7-6 (7-4) dopo 3 ore e 5 minuti di gioco.

"Per il 2025 avremo abbastanza elettrificazione nel nostro portafoglio per essere in grado di raggiungere gli obiettivi dell'Ue" sulle emissioni, ha continuato Manley, indicando che "la domanda però è il mercato le vorrà comprare".

Una possibile alleanza automobilistica transfrontaliera non è un tabù e Mike Manley, ceo di Fca, non esclude nessuno scenario. Oggi i veicoli elettrici rappresentano meno del 2% del mercato europeo e se guardiamo alle previsioni crescerà al 30% al 2024. "Parliamo con loro continuamente e su molte cose, sapete che abbiamo una joint venture con Psa", ha aggiunto Manley. "Valuteremo eventuali collaborazioni". L'AD ha poi confermato che il piano di investimenti da 5 miliardi per le fabbriche italiane di Fca va avanti. È positivo per la Fim che si sia abbandonato ogni scetticismo sull'elettrico su cui si ha la consapevolezza di dover trasformare la gran parte delle linee.

Sempre da Ginevra, poi, Manley ha tra le altre cose smentito seccamente anche qualunque ipotesi di cessione di Maserati. "Entro la fine dell'anno - ha detto - le vetture ibride che avete visto oggi, le Jeep Renegade e Compass, entreranno in produzione e all'inizio del 2020 arriverà anche la 500". Lo scorso anno Lancia ha fatto 45-46mila unità in Italia, dove quindi è un marchio in salute, dove fa il suo meglio e dove resterà.

Condividere