Inter, Marotta incontra l'entourage di Icardi: prove di distensione

Condividere

Non è stato trovato nessun accordo in questo secondo incontro, ma le parti lavorano con ottimismo. "Per quanto riguarda Keita è andato tutto liscio quindi avremo la possibilità di convocarlo". "Dall'alto della sua esperienza tutelerà tutte le parti".

SULLA FORMAZIONE ANTI SPAL - "Potrei sostituire dei titolari con altri titolari".

"Non siamo ancora all'armistizio". "Domani ci saranno 65mila numeri uno a San Siro. Sarebbe bello festeggiare tutti insieme questi 111 anni di interismo".

Serie A, Giampaolo: "Io alla Roma? La Sampdoria è la mia squadra"
Hanno bisogno di riprendere il ritmo degli allenamenti e lo faranno nelle prossime settimane. Se il risultato non è scontato, ci sono invece molte certezze in entrambe le squadre.

A Taranto Patti Smith e la sua band | Notizie | Concerti | Medimex 2019
E' il primo nome internazionale annunciato tra i vari artisti che animeranno il Festival dal 5 al 9 Giugno 2019. Ma anche il festival americano del 1969, a Woodstock, giunto ai suoi cinquant'anni.

Sportitalia: Venezia, esonerato Zenga. In arrivo Cosmi
Il 60enne umbro, esploso alla guida del Perugia di Materazzi e Liverani, è il terzo allenatore della stagione per i lagunari. Per lui un contratto fino al prossimo giugno .

Quando tornerà non avrà bisogno di molto tempo: "Gli allenamenti sono importanti di tutto. Dovremmo riuscire ad evitare di prendere un'ammonizione perché ci si toglie la maglia". Ma nonostante ciò un segnale positivo c'è. Temo che a volte l'Inter sia la peggior nemica di se stessa.

"La pressione noi la vogliamo: dobbiamo saperla gestire. Non dobbiamo avere dubbi su quello che dev'essere il nostro futuro e il nostro atteggiamento". Io vado ad esibire una professionalità per il mio ruolo.

Non bene Nainggolan: "Valuteremo strada facendo anche se lui ci aveva abituato a recuperi sensazionali". Ha parlato con Marotta, è giusto andare da quelli con cui ha parlato. "Nel caso dei calciatori non il lista UEFA è possibile che scendano in campo". Per il momento Maurito non è tornato ad allenarsi in gruppo, per lui soltanto un altro giorno di lavoro personalizzato in palestra, ma nel frattempo il club nerazzurro ha mosso nuovi passi verso il disgelo. Nicoletti è stato anche l'amministratore delegato della fondazione Cortina 2021, che ha ottenuto i mondiali di sci appunto per il 2021, e, fino al maggio 2018, pure commissario della Lega calcio per la riforma di statuto e diritti audiovisivi.

Condividere