Champions, Messi: "Altro Triplete? Andiamo passo dopo passo. Ogni rivale è ostica"

Condividere

Tutto facile per il Barcellona che al Camp Nou vince 3-0 contro il Manchester United e conquista la semifinale di Champions League. L'argentino è il grandissimo protagonista, segnando la doppietta che spacca la partita nel primo tempo. La vincente di stasera si qualificherà alle semifinali, dove incontrerà la vincente del quarto di finale tra Liverpool e Porto, la cui partita di ritorno è in programma domani (all'andata ha vinto il Liverpool 2-0). Risultato finale di 3-0, la squadra di Valverde fa festa. Questa sera martedì 16 aprile 2019 alle ore 21 al Camp Nou sarà Barcellona-Manchester United che sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Football e Sky Sport 253 (satellite e fibra), Sky Sport 384 (digitale terrestre). C'è stato anche un pizzico di fortuna in occasione del secondo gol, ma la spettacolare rete di quattro minuti prima aveva già indirizzato la gara contro la squadra di Solskjær, che non ha saputo trovare una soluzione per arginare il capitano del Barça.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Dalot, Lindelog, Smalling, Young; Pogba, Fred; Mata, Lingard, Rashford; Lukaku.

Messi va ad un passo anche dalla tripletta.

Ladri restituiscono auto rubata a Zaniolo
La stessa cosa era capitata a Daniele De Rossi , ma il furto della sua auto durò solo due giorni. I ladri avrebbero riportato la vettura rubata alla madre proprio sotto casa del calciatore.

Come vedere Frosinone-Inter, in tv o in streaming
Sono nelle condizioni di fare il risultato contro di noi. "Chi lo fa, deve dimostrare di avere a cuore i tifosi interisti". Cosa le fa scegliere tra Lautaro e Icardi? Chi mi piacerebbe? Sogno Hazard. "Riadattarsi è stato abbastanza naturale".

Serie A mediocre, Totti presidente e Ronaldo un mostro, ma...
ROMA-SAMP 2010 - "In quella partita, se ce ne facevano 5 nel primo tempo, non avrebbero rubato nulla". Esclusa la Juve , comunque, vedo un campionato mediocre. "E mi piacerebbe Donadoni come allenatore".

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Arthur; Messi, Suarez, Coutinho. ALLENATORE: Valverde.

Champions League, Juventus eliminata dall'Ajax. Al momento sono 110 i gol complessivi in Champions, piuttosto distante dal portoghese addirittura a quota 126, ma Leo ha almeno altre due partite per arricchire il proprio bottino.

Condividere