Conte a E poi c'è Cattelan: "Scelgo il progetto, a giugno torno"

Share

Una carta è stata scartata perché "qui il progetto proprio non c'è", un'altra è stata tolta da Conte senza dire una parola e quando sono rimaste solo tre opzioni, Cattelan ha preso una carta e ha chiosato: "Prendiamo questa?".

– Lex ct della Nazionale Antonio Conte ha partecipato come ospite alla trasmissione di Sky UnoEPCC 2019 – E poi cè Cattelan in onda stasera, 18 aprile 2019, alle ore 21.15.

"A giugno torno in panchina - è stato l'annuncio -". Vivo a Londra, mia figlia Vittoria studia inglese e le ho dato l'opportunità di continuare a studiarlo per tutto l'anno. E straniere, ad esempio il Bayern Monaco. Inoltre Conte è l'obiettivo numero uno di Suning, che lo segue dalla primavera del 2017. L'ex capitano dei giallorossi ha telefonato in prima persona all'ex ct azzurro, sondando in campo in vista di una possibile trattativa estiva. Al tecnico fin dall'inizio ha perdonato poco o niente.

Renzi annuncia una serie di querele: da Travaglio a Trenta
Anche per il giornalista querela quindi in arrivo, così come per la testata che dirige, per aver scritto che l'ex Presidente del Consiglio ha realizzato leggi "ad cognatum" .

Meghan Markle partorirà con l'hypnobirthing: mai accaduto prima nella famiglia reale
Il problema gioielli si era presentato già in occasione del matrimonio di Meghan e Harry , celebrato il 19 maggio 2018. Il motivo? Si tratterebbe puramente di una questione di privacy e comfort .

Grande Fratello anticipazioni: chi è il concorrente pronto a lasciare il reality?
Un brutto episodio lo ha definito Iva, sottolineando la grande differenza che la contraddistingue dalla Maionchi. Non c'è proprio un interesse cioè come ragazzo sì, lo sguardo, quello che ti pare, ma non vedo altro.

Ma resta in piedi anche la possibilità di un ritorno a sorpresa alla Juventus. "Ma lui ha vinto tanto e in quel gesto c'è tutto di Mourinho".

Dall'Inghilterra si parla di contatti tra lo stesso Agnelli e Conte: il numero uno bianconero avrebbe chiesto una disponibilità di massima a tornare a Torino qualora si decidesse di non proseguire il rapporto con l'attuale allenatore.

Share