Conti Saipem: i risultati del primo trimestre 2019

Condividere

"I risultati del primo trimestre del 2019 -ha detto l'Ad di Saipem Stefano Cao- confermano la buona performance operativa e gestionale già registrata nel corso del 2018, in particolare grazie ai solidi risultati della divisione Engineering & Construction Offshore".

Saipem ha archiviato i primi 3 mesi del 2019 con ricavi pari a 2,16 miliardi di euro, in aumento del 12,6 % rispetto al 2018. Nel periodo il gruppo ha acquisito nuovi ordini per un totale di 2,52 miliardi.

Scontri in Irlanda del Nord, muore una giornalista di 29 anni
Le violenze arrivano appena prima del fine settimana di Pasqua, in cui i repubblicani celebrano la Rivolta di Pasqua del 1916 . Non è solo l'omicidio di una giovane donna, ma un gesto di violenza nei confronti della città", ha detto.

Al Liverpool bastano 2': Salah eurogol, Chelsea KO e 1o posto
Il City va così a quota 38 punti, a +5 sul Liverpool secondo in classifica, impegnato domani nel derby contro l'Everton .

Ciclismo, Victor Campenaerts straccia il record dell'ora
Le prime parole del belga dopo il record sono una dedica all'ex compagno Stig Broeckx, caduto al Giro del Belgio e andato in coma.

Saipem rivede l'utile nel primo trimestre dell'anno con 21 milioni di euro di risultato netto a fronte di una analogo rosso precedente di 2 milioni di euro. L'ultima riga del conto economico sconta, rispetto al risultato netto adjusted, oneri da riorganizzazione per 8 milioni di euro contro i 13 milioni di euro nel primo trimestre del 2018. L'EBITDA adjuted è cresciuto a 274 milioni di euro (+28%), 238 milioni di euro al netto degli effetti dell'applicazione dell'IFRS 16, e si confronta con i 214 milioni di euro nel 2018. Gli investimenti tecnici sono previsti attorno ai 500 milioni di euro, mentre l'indebitamento finanziario netto pre IFRS 16 è previsto a circa 1 miliardo di euro a fine 2019. L'Indebitamento finanziario netto comprensivo della lease liability IFRS16 (560 milioni di euro) ammontava a 1,745 miliardi di euro.

L'andamento dei conti del primo trimestre, caratterizzati da una forte acquisizione di ordini, permettono a Saipem di confermare la guidance sull'anno corrente, nonostante "un'elevata volatilità -rileva la società in una nota- del prezzo del petrolio e livello ancora contenuto dei nuovi investimenti delle oil company". In crescita da 12,61 a 12,98 miliardi il portafoglio ordini residuo, che sale a 14,82 miliardi calcolando le partecipate non consolidate.

Condividere