BTP Italia a rendimento decennale: scende in asta

Condividere

Il rendimento è calato dal 2,61% al 2,59%.

Chiusura in moderato rialzo per le Borse europee, che hanno superato la delusione per il calo degli indici della fiducia sull'economia dell'Eurozona nel corso di una giornata priva di stimoli rilevanti.

Paola Caruso: ecco chi è il padre biologico della showgirl
Barbara , in onda oggi su Canale 5 con Pomeriggio Cinque , ha svelato in anteprima quelli che saranno i momenti clou del suo talk. Dopo la scoperta della vera mamma biologica, adesso Paola Caruso aspetta di sapere anche chi è il vero papà.

Formula1 Baku Pole Bottas, 2° Hamilton; Vettel 3°, Leclerc sbatte
Lewis Hamilton si deve accontentare del quinto tempo: l'inglese della Mercedes è staccato di un secondo e mezzo da Leclerc . Se comunicassimo in modo rilassato la gente potrebbe anche pensare che non ce ne importi nulla.

Tony Colombo, arrestato il figlio 23enne della moglie Tina
I fatti sarebbero avvenuti nella serata di oggi nel Rione Berlingieri a Secondigliano dove anche l'ex fidanzata sarebbe residente. Stando alle dinamiche della vicenda, Crescenzo Marino non avrebbe accettato la nuova relazione della sua ex compagna.

Borse europee poco mosse nell'ultima seduta di aprile, con gli addetti ai lavori concentrati sulla riunione di politica monetaria della Federal Reserve che inizia oggi e termina domani con l'annuncio sui tassi di interesse. Chiusura in ribasso per la Borsa di Londra (-0,3%), in debole rialzo invece per quelle di Parigi (+0,1%) e Francoforte (+0,13%).

Bene Ferragamo (+3,01%), Juventus (+2,51%), Prysmian (+2,50%) e Atlantia (+2,18%). In evidenza anche Enel (+1,5%). Giu' ancora Saipem (-1,8%). Tra i bancari dietrofront di Mediobanca (-1,4%) penalizzata da un report di Akros. In rosso il comparto energetico (-0,2%) con il prezzo del petrolio che resta sotto i 63 dollari. Considerando che la domanda è stata pari a 4,19 miliardi, il tasso di copertura, definito come rapporto tra titoli richiesti e titoli offerti, è stato pari a 1,4, stesso livello del precedente collocamento del pari titoli. In particolare la terza tranche del Btp a 5 anni, con scadenza 2024, ha avuto richieste per 3,8 miliardi di euro a fronte di un importo assegnato di 2,5 miliardi di euro e un rendimento salito di 1 centesimo da 1,71 all'1,72%.

Condividere