Scintille Wanda Nara-Cassano in tv: "Sei amico di Spalletti"

Condividere

Mi è piaciuto come ha giocato, si è sacrificato per la squadra.

"Sono stata a letto con Mauro Icardi, che c'è di male?".

Le immagini sono presenti sia all'interno delle IG Stories della protagonista che sotto forma di post. E' necessario convincersene tutti psicologicamente: "i tifosi, i dirigenti e noi giocatori", ha detto alla Gazzetta dello Sport. E se giochi per la squadra, la squadra ti aiuta a fare più gol. Clicca qui per guardare la foto che in pochi minuti ha ottenuto oltre 40.000 likes. Insomma uno scatto davvero bollente che ha suscitato lo stupore dei fan che hanno mostrato un leggero disappunto sulla posizione che Wanda e Mauro hanno adottato in fotografia.

Paola Caruso: ecco chi è il padre biologico della showgirl
Barbara , in onda oggi su Canale 5 con Pomeriggio Cinque , ha svelato in anteprima quelli che saranno i momenti clou del suo talk. Dopo la scoperta della vera mamma biologica, adesso Paola Caruso aspetta di sapere anche chi è il vero papà.

Atalanta, Gasperini: "Vincere con la Lazio per mantenere il vantaggio Champions League"
Sono tutte partite equilibrate, ma noi abbiamo una condizione morale altissima , continuiamo a giocare con grande efficacia. Lui innegabilmente rende la squadra all'altezza di affrontare al meglio il campionato, ma ora lo recuperiamo".

Spalletti: "Futuro? Rimarrei 100 anni ma decide l'Inter"
Per il tecnico nerazzurro il problema è stato soprattutto di mentalità: ancora una volta l'asticella è scesa e si è stati puniti. Nella ripresa non ce l'abbiamo fatta, loro sono stati più aggressivi e noi meno qualitativi, perdendo qualche pallone di troppo .

L'Inter ha pareggiato la sfida con la Juventus. Ragion per cui l'Inter chiederebbe un pesante conguaglio economico, di circa 75 milioni. "Icardi e Perisic a casa". Tutti aspettiamo il vertice dei prossimi giorni. A Madrid, Zidane è alle prese con un Real Madrid che continua a collezionare figuracce (è stato appena sconfitto dal Rayo Vallecano). Certo, dopo c'è stato il disastro con l'Ajax, e anche il City è andato a sbattere in Champions. Al momento non risultano cambi di idea da parte di Guardiola, poi per carità, tutto è possibile nel calciomercato. Siamo coscienti che lottiamo per un solo posto: "fuori ci troviamo bene insieme, in allenamento poi ognuno fa il suo". Infine su Ronaldo: "Cosa gli ruberei?"

Eppure ancora non si hanno notizie certe sul proseguo della sua carriera: c'è chi parla di permanenza a Milano, chi di addio e in questo caso si aprono svariate possibilità che vanno dalla Juventus in Italia al PSG e all'Atletico Madrid all'estero.

Condividere