Napoli, San Paolo deserto col Cagliari. Ancelotti: "Problema complesso"

Condividere

Come era prevedibile, per tanti motivi, la prevendita per la gara Napoli vs Cagliari, posticipo di domenica sera al San Paolo, valido per il trentacinquesimo turno di massima serie, si è rivelata un autentico flop. Lo stadio non era pieno neanche nei periodi buoni, è più complesso il problema del San Paolo. Bisognerebbe fare un piccolo passo indietro, basterebbe davvero poco se il patron piano piano riuscisse ad avvicinarsi nuovamente verso la sua gente, soprattutto verso quelli che più lo stanno contestando. Anche nella partita contro i sardi è annunciata una nuova contestazione, rivolta non solo alla presidenza del club, ma anche nei confronti di quei tifosi che avevano stigmatizzato la restituzione della maglia a Callejon dopo la vittoria di Frosinone.

Latitante siciliano arrestato in aeroporto ad Amburgo
La rapina, in particolare, perpetrata nel mese di novembre 2016, era stata posta in essere con efferatezza. I banditi si erano impossessati di gioielli per un valore di circa settantaquattro mila euro.

Calciomercato Juventus, Allegri: ‘Incontro Agnelli? Ecco cosa ci diremo’
Per quanto riguarda la difesa a tre... no, domani giocano Chiellini e Bonucci in una linea a quattro. Nel secondo tempo il Torino non ha mai tirato in porta, e nel primo gli abbiamo regalato un gol.

Grande Fratello news, Jessica Mazzoli: ecco come sta dopo l'operazione
Seduta al tavolo insieme a Martina Nasoni ha ripetuto: "Certo che con il montaggio fanno quello che vogliono". Poi, per fortuna, ha iniziato a usare un nuovo farmaco che gli ha permesso di stare nuovamente bene.

Non ha i 90 minuti probabilmente, è mancata la sua esperienza e personalità anche se pure altri hanno fatto bene. La volontà di Lorenzo di restare e prolungare, ma non c'è mai stata da parte nostra la volontà di cederlo e la settimana è servita a questo e siamo contenti che resterà. "Sulle future trattative diciamo che sarà un periodo molto lungo perché fino al 31 agosto possono succedere diverse cose". "Al momento non c'è bisogno di catene (ride, ndr)". Siamo interessati anche a questi giocatori, ma i nomi li avete fatti voi.

Condividere