Zingaretti, nessun dialogo tra Pd e M5s

Condividere

Nell'intervista al Corriere della Sera il tesoriere Zanda sottolinea: "Secondo me è un'ottima soluzione ma ho deciso di ritirarlo perché non voglio che il PD debba subire due volte al giorno le manipolazioni politiche di Di Maio e dei suoi perché voglio contribuire alla serietà di una campagna elettorale per l'Europa che considero molto importante". "'Sono comunista da sempre e adesso voto Lega'". Per questo, aggiungono, "avevamo ragione noi". Nella stessa occasione, Zanda ha però annunciato di voler ritirare già oggi la sua proposta. È vero girano altri nomi, Fico, Di Battista, ma non sarà intorno a loro che si comporrà un fronte a sinistra pronto a schiantare la crescita leghista, lo schema guarda ad una armata stile Ulivo, che non potrà essere affidata a un "barricadero", anzi il contrario. "Zanda e tutto il Pd si vergognino". Così il segretario del Pd Nicola Zingaretti, a margine di una iniziativa in Regione Lazio, in merito al ritiro da parte del tesoriere dem Luigi Zanda del ddl sulle indennità dei parlamentari.

Il Governo non cadrà nonostante la dialettica al suo interno sia diventata forte.

Cagliari furioso, il ds Carli: "Rigore assurdo, il Var è una barzelletta"
Il Corriere dello Sport analizza la prestazione arbitrale di Chiffi , che ha diretto il posticipo Napoli- Cagliari . Mi rompe le scatole quando diventano protagonisti , ci sentiamo presi in giro da una decisione cervellotica .

Francia-Italia, Macron: "Legame tra nostri due Paesi è indistruttibile"
Il capo di Stato francese ha parlato di epoca formidabile: "C'è grande umanità e i nostri Paesi hanno saputo unire le migliori intelligenze".

Cancelo in rotta con Allegri, Jorge Mendes tratta col Manchester United
Sarebbero già in corso dei contatti tra Jorge Mendes, procuratore del calciatore, e i Red Devils . In campionato il giocatore ha disputato 23 gare, mettendo a segno 1 gol e solamente 3 assist.

Nel pomeriggio, invece, Zingaretti torna sull'argomento. Non farlo sarebbe un suicidio, sarebbe dare il tempo alla sinistra di prepararsi a modo suo per vincere, e il modo lo sappiamo, sarebbe buttare a mare una vittoria certa, sarebbe un affronto agli italiani che in questi mesi hanno votato e fatto vincere il centrodestra unito.

Eppure, hanno ricordato i pentastellati, "il Decreto Dignità sta facendo aumentare i contratti stabili, il Reddito di Cittadinanza ha ridato una speranza a milioni di persone che stanno tornando a spendere negli esercizi commerciali, Quota 100 ha restituito il diritto alla pensione a 115 mila italiani, battiamo tutti gli altri Paesi per produzione industriale e cresce il Pil dell'Italia". Zingaretti dovrebbe porre attenzione alle dichiarazioni del Presidente Conte a proposito del caso Siri dalle quali avrebbe molto da imparare.

Condividere