L'Atalanta vola verso la Champions, Gasperini: "Vogliamo regalare un sogno ai tifosi"

Condividere

La partita si trascina fino all'83' senza grossi sussulti, poi si sveglia il Genoa: all'83' l'occasione capita a Romero, ma Gollini si supera sul colpo di testa dell'argentino, ci prova anche Lapadula, ma alla fine accorcia Pandev dopo un'invenzione di Romero che, di tacco, serve il macedone, abile a insaccare di piatto. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, non ci sono stati, ad ora, abboccamenti tra la compagine capitolina e il tecnico di Grugliasco, ma non si esclude un tentativo d'assalto nelle prossime settimane, quando a campionato ormai concluso, impazzerà il toto-mister. Futuro? In questo momento stiamo vivendo qualcosa di fantastico, tutti questi discorsi non li capisco, con il presidente ho un grande rapporto e conosce le mie idee. Lavoreremo molto sul piano mentale e spero che i tifosi ci sostengano come contro la Roma. Non so che futuro avrà l'Atalanta, ma oggi, il mio, è l'ultimo dei pensieri. "Non possiamo sbagliare e regalare un sogno a questa gente". Questo per le caratteristiche di chi era in campo e infatti si è visto un primo tempo un po' involuto. L'unico rimprovero che posso fare alla squadra oggi è quello di aver gestito alcune situazioni invece di provare a chiudere la partita e nel finale abbiamo rischiato. Gli ho detto che avrebbe potuto segnare e teneva gli occhi bassi.

Tina Cipollari furiosa, le parole sul figlio fanno male: "Sono davvero stanca"
Ma il figlio dell'hair stylist e di Tina Cipollari non ha apprezzato la passionale effusione in diretta TV, accusando la professoressa di essere una calcolatrice.

Casa a famiglia rom a Roma, Raggi contestata a Casal Bruciato: "Buffona"
Esprimiamo la nostra solidarietà alla sindaca Raggi per essere stata oggetto di insulti . Un'iniziativa che invece non sarebbe piaciuta al vicepremier Luigi Di Maio .

Zingaretti, nessun dialogo tra Pd e M5s
Il Governo non cadrà nonostante la dialettica al suo interno sia diventata forte. Nel pomeriggio, invece, Zingaretti torna sull'argomento.

Nella parte finale del match la squadra bergamasca intende amministrare il vantaggio acquisito con raziocinio, ma il Genoa non molla.

Condividere