Si è concluso Game of Thrones (o forse no?)

Condividere

Se non ti affezioni ai personaggi, o se non li odi, non potrai mai comprenderne le debolezze, i tradimenti, o perfino il fatto che un mostro come Cersei possa essere capace di amore. Dopo averla letta sette volte e aver fatto una passeggiata di cinque ore, ho iniziato a piangere. Un'era certamente più comoda, più vantaggiosa, più personale, in cui però diventa sempre più difficile sentirsi parte di un tutto: e questo, in un momento storico in cui tutti avremmo un dannato bisogno di riscoprire ciò che ci rende simili, non sembra essere necessariamente un buon segno. È finita forse nell'unico modo in cui poteva finire. Ecco come mi sento.

Emilia Clarke nei panni di Daenerys. "E ho fatto un provino per Khaleesi", Elizabeth Olsen, 30 anni, lo ha detto al sito americano Vulture in un'intervista. Ma lo è? Lo è veramente? Tra i pareri, quelli di membri del cast: "Ho sempre saputo che il finale non avrebbe soddisfatto tutti".

A Jon non piacciono tanto le donne evidentemente, non trovate?

AS Roma: De Rossi rifiuta 100.000 € a partita. Uno schiaffo alla miseria
Si avvicina invece il sesto, con gli scomodissimi preliminari di Europa League in pieno luglio. C'è stato un contraccolpo psicologico e i senatori forse non hanno aiutato chi è arrivato.

Prof sospesa a Palermo, Di Maio (M5s): "Spero presto reintegrata"
In campagna elettorale è tutto lecito, anche scaricare pubblicamente l'alleato con cui si è siglato un contratto di governo e con cui - da quasi un anno - si condivide la guida del Paese.

Giovane promessa dell'Inter muore a quindici anni
Maicol Lentini , 15 anni , ex giovane promessa del pallone, è morto a causa di un malore nella sua casa di Pavia . La sua storia aveva commosso sia i tifosi dell'Inter sia tutti gli appassionati di calcio .

Se così sarà, lo scopriremo tra meno di tre settimane: continuate a seguirci! Questo può solo significare che, accecati dall'amore, si sono persi per strada i molti indizi che hanno disseminato fin dal primo episodio di quest'ultima, frettolosa stagione. Riuscite a vederla? È proprio lì. Il simbolo del potere viene liquefatto, non ci saranno più - com'è giusto che sia - re pazzi e crudeli regine a sedersi su quell'autentico simbolo di ingiustizia.

Più di un milione di persone ha firmato la petizione per riscrivere l'ottava stagione di "Game Of Thrones" (su quanto questa cosa sia assurda, ne abbiamo scritto qui), ma intanto arrivano previsioni contrastanti che portano a credere che più di 11 milioni di americani salteranno il lavoro per godersi il finale di stagione. "È nel posto dove si sente davvero al sicuro". Che finisse sul trono, non era scontato ma nemmeno imprevedibile: basti pensare alla naturalezza con cui, ancora bambino, si muovesse come Lord di Grande Inverno - al fianco del maestro Luwin - mentre suo fratello Robb conduceva la guerra ai Lannister, prima che Theon Greyjoy tradisse quest'ultimo per conquistare Winterfell e condurre Bran, Rickon e Hodor alla fuga. "Anche ad una festa con Beyoncé ero terrorizzata, volevo urlarle di continuare ad apprezzarmi anche dopo quello che avevo fatto uccidendo migliaia di innocenti".

Condividere