Barcellona, paradosso Murillo: perde col Valencia ma è comunque campione

Share

Il grande paradosso della finale andata in scena a Siviglia, e conclusasi con un soprendente 2-1 a favore del Valencia, riguarda proprio Murillo. Al Barça, pur con l'attenuante di alcune assenze pesanti, non è bastato il sigillo del solito Messi, che ha visto svanire il secondo "doblete" consecutivo dopo l'accoppiata Liga-Coppa della scorsa stagione. L'assalto finale si è rivelato vano e il Valencia ha così potuto festeggiare l'ottava coppa nazionale della sua storia, mettendo fine a un digiuno di trofei che durava dal 2008. Il motivo? Facile: che a prevalere fosse il suo Barcellona oppure il Valencia, l'ex difensore dell'Inter la medaglia di campione se l'era già virtualmente infilata in tasca. Che sia per la squadra del Valencia un portafortuna?

Lazio, Simone Inzaghi è in silenzio stampa: Juventus più vicina?
Il primo anno abbiamo raggiunto l'Europa League con largo anticipo e abbiamo giocato la finale di Coppa Italia contro la Juventus .

Gazidis: "Deluso per la Champions ma fiducioso per la crescita della squadra"
Così Massimiliano Allegri , intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la sua ultima partita sulla panchina della Juventus . Tutti colori che ci sono stati vicino in maniera elegante e con grande passione.

Theresa May annuncia le sue dimissioni: "Lascerò l'incarico il 7 giugno"
May , che abbandonerà anche il ruolo di leader dei conservatori , ha detto di "aver fatto il possibile per trovare un accordo" condiviso.

DOVE VEDERLA Ancora una volta Dazn ad acquisire i diritti di un big match, come tutta la Liga di quest'anno, sarà possibile quindi vedere la diretta in streaming sulla piattaforma tramite vari dispositivi tra cui Smartphone, Smart tv, Amazon fire, Google Chromecast etc. (elenco nel dettaglio sul sito).

Share