Barcellona, paradosso Murillo: perde col Valencia ma è comunque campione

Condividere

Il grande paradosso della finale andata in scena a Siviglia, e conclusasi con un soprendente 2-1 a favore del Valencia, riguarda proprio Murillo. Al Barça, pur con l'attenuante di alcune assenze pesanti, non è bastato il sigillo del solito Messi, che ha visto svanire il secondo "doblete" consecutivo dopo l'accoppiata Liga-Coppa della scorsa stagione. L'assalto finale si è rivelato vano e il Valencia ha così potuto festeggiare l'ottava coppa nazionale della sua storia, mettendo fine a un digiuno di trofei che durava dal 2008. Il motivo? Facile: che a prevalere fosse il suo Barcellona oppure il Valencia, l'ex difensore dell'Inter la medaglia di campione se l'era già virtualmente infilata in tasca. Che sia per la squadra del Valencia un portafortuna?

Meteo Termoli: previsioni per oggi venerdì 24 maggio
Lo stesso sta accadendo sulle zone interne della Toscana , sull'Umbria e sulle aree nord del Lazio . Instabilità pomeridiana che continuerà a manifestarsi anche nei prossimi giorni.

Un pacco bomba è esploso nel centro di Lione. Ci sono feriti
Il locale 20 Minutes riferisce che la detonazione è avvenuta davanti al negozio La Brioche Dorée. Macron ha aggiunto che, al momento, non risultano esserci vittime oltre alle persone ferite .

Zeman provoca: "La stagione di CR7? Peggio di quella di Quagliarella"
Ma il salto di qualità della Juventus non c'è stato". "Forse dal Napoli di Ancelotti, ma aprire un nuovo ciclo non è facile". Mihajlovic ha cambiato mentalità alla squadra: "con lui ha giocato sempre per vincere", ha chiuso Zeman .

DOVE VEDERLA Ancora una volta Dazn ad acquisire i diritti di un big match, come tutta la Liga di quest'anno, sarà possibile quindi vedere la diretta in streaming sulla piattaforma tramite vari dispositivi tra cui Smartphone, Smart tv, Amazon fire, Google Chromecast etc. (elenco nel dettaglio sul sito).

Condividere