Indiscrezioni su sentenza: Caso Alyssa farà retrocedere Palermo?

Condividere

"Il playout per la quarta retrocessione sarà tra Salernitana e Venezia".

Una decisione, presa dalla Corte presieduta da Luigi Caso, vice del dimissionario Sergio Santoro, che riabilita la disputa dei playout del campionato cadetto inizialmente sospesi dal consiglio direttivo della Lega di B. Per effetto di questa sentenza, infatti, retrocede il Foggia oltre a Padova e Carpi. Palermo dunque, salvo miracoli, sarà retrocesso.

Secondo quanto appreso dall'Ansa Dopo quasi tre ore di udienza è finalmente giunta la decisione della Corte Federale d'Appello, che ha accolto il ricorso presentato dai legali del Palermo modificando la sentenza del Tribunale Federale Nazionale.

E dunque Pamela Prati e Mark Caltagirone sono la stessa persona?
Simone Coppi sarebbe invece un profilo fake inventato tanti anni fa, gestito invece da Eliana Michelazzo , sua presunta moglie. Sui social sono molti i telespettatori che da sempre seguono Chi l'ha visto a non capire il motivo di questa ospitata.

Europee 2019, la Lega si prende Riace e Lampedusa
Rimane indietro il Pd con il 17,4%, staccando comunque notevolmente Forza Italia (9,01%) e Fratelli d'Italia (6,42%). Si muoveranno all'interno di una squadra che le sosterrà.

Fallimento per il Mercatone Uno: 256 lavoratori pugliesi a casa
Promesse partite del mese di agosto, con i primi segni di poca stabilità arrivati a marzo, con la richiesta di una nuova amministrazione straordinaria .

La Corte Federale d'Appello della FIGC ha mitigato la penalizzazione per il club rosanero per la vicenda delle irregolarità amministrative delle passate stagioni.

Con questa penalizzazione però, che rivoluziona nuovamente la classifica finale di Serie B, si dovranno quindi tornare a giocare i play out, che erano invece stati annullati come conseguenza della sentenza precedente. Né può assumere rilevanza in senso contrario la circostanza che per tali soggetti (l'ex presidente del Palermo Giovanni Giammarva, la segretaria personale di Zamparini Alessandra Bonometti e l'ex presidente del collegio dei sindaci Anastasio Morosi) sia stata espressamente esclusa la sussistenza di esigenze cautelari.

Condividere