Tragedia nel Danubio, il bergamasco di Budapest: "Guardare quel fiume sarà diverso"

Condividere

Tragedia a Budapest in Ungheria dove nelle scorse ore una barca con decine di turisti a bordo è rimasta coinvolta in un drammatico incidente sul Danubio e si è capovolta.

Al momento ci sono almeno sette morti e secondo i media locali 19 persone sono ancora dichiarate disperse. "La ricerca delle persone scomparse è in corso con tutti i mezzi possibili", ha affermato il ministro. Purtroppo però a complicare il tutto ci si è messo il maltempo che imperversava in zona. Lo hanno reso noto i soccorritori precisando che 20 persone sono disperse e che a bordo c'erano 34 persone, di cui 32 turisti della Corea del Sud e 2 membri dell'equipaggio.

Sulla barca c'era anche un bambino di sei anni che non figura sulla lista dei sopravvissuti.

Terremoto, forte scossa nel Reggino
L'area non è ad alto rischio sismico, anche se " almeno ogni anno - spiegano gli esperti, avviene un terremoto di questo genere". Viene anche registrata una scossa in mare, al largo delle coste di Catanzaro, a 26 km dal capoluogo calabrese.

Elezioni europee, l’affluenza in Italia al 55%
Per votare bisogna recarsi al seggio muniti di tessera elettorale e di un documento d'identità valido. I cittadini sono chiamati ad eleggere i 76 deputati del Parlamento europeo spettanti all'Italia.

Partite del prossimo turno del calendario di Serie A 2018/2019
A Inter ed Empoli , per centrare i loro rispettivi obiettivi, basta fare lo stesso risultato di Milan e Genoa . Occhi puntati anche sull'Inter che giocherà in casa contro l'Empoli alle ore 20 :30.

Da foto dell'agenzia Keystone-ATS, si nota la "Viking Sigyn" sul luogo dell'incidente, tuttavia non è stato possibile contattare la società. Il battello si trovava all'altezza del Parlamento. Un testimone oculare ha raccontato che l'imbarcazione, che aveva posto per 60 passeggeri, è stata urtata sulla poppa da un'altra di dimensioni maggiori mentre ormeggiava.

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in HA detto che è importante lavorare in fretta e ha inviato a Budapest una delegazione di 33 persone, ma poche sono le speranze di trovare i corpi dei dispersi. La barca affondata è stata identificata come "Hableany" (Sirena), descritta sul sito web della compagnia turistica come "una dei componenti più piccoli della flotta".

Condividere