Giudice: Marco Carta estraneo a fatti

Share

Il cantante Marco Carta non c'entra con il furto di magliette alla Rinascente di Milano: lo ha fatto sapere il suo legale che ha spiegato come in sede processuale "è stata chiarita la totale estraneità" del cantante.

Una vittoria che ha da subito evidenziato l'appoggio e la simpatia che il pubblico nutriva per lui. E ha concluso: "Vi prego di restituire a loro la serenità che meritano".

Non si può dire, chi fa la spia non è figlio di Maria, però non sono stato io. "Grazie ancora e spero mi aiutiate per me e per loro a fare chiarezzà".

PIRLO, Paura per la figlia investita da un'auto
I medici non hanno riscontrato lesioni gravi ma hanno comunque deciso di tenerla in osservazione fino a domani mattina. La figlia di Andrea Pirlo è stata investita da una macchina a Torino: è stata portata all'ospedale Regina Margherita .

Caduta Libera: Nicolò Scalfi registra un nuovo record
Se il concorrente riesce a dare tutte e dieci le risposte esatte, vince il montepremi che ha accumulato durante la puntata. Nicolò, in onda dal 24 ottobre 2018 , detiene anche il record del numero di presenze nel quiz, ben 53.

Tokyo, 18 persone accoltellate alla fermata del bus. Uccisa una bambina
I vigili del fuoco della stazione di Noborito hanno ricevuto una chiamata di emergenza alle 7,45 ora locale (0,45 in Italia). In una conferenza stampa, il capo di gabinetto Yoshihide Suga ha detto che si tratta di "un orribile episodio di violenza".

Era stato arrestato venerdì sera con l'accusa di furto aggravato alla Rinascente di piazza Duomo a Milano, ma il giudice non ha convalidato l'arresto giudicando il cantante estraneo ai fatti. Nel momento in cui e' stato arrestato dagli agenti era insieme ad una donna di 53 anni: i due avevano anche tolto l'antitaccheggio ma non avevano staccato la targhetta flessibile che ha suonato all'uscita. A deciderlo è il giudice che, durante il processo per direttissima svoltosi oggi, sabato 1 giugno, non ha convalidato l'arresto per il cantante de "La forza mia". Marco Carta, noto cantante e volto televisivo, è stato ufficialmente arrestato ieri sera.

"Quando sai di essere ingiustamente accusato - ha proseguito Carta - pensi alla tua famiglia e alle persone a te care che leggono notizie e si allarmano e soffrono inutilmente". "Adesso vado a casa - ha aggiunto - sono un po' scosso, le magliette non ce le ho io, l'hanno visto tutti". "Ti vogliamo bene", è il messaggio della conduttrice Rai Caterina Balivo.

Share