Mourinho "In questo Momento accetterei anche un club non vincente"

Condividere

L'ex tecnico dell'Inter ha esposto i possibili vincitori della prossima Champions, con i nerazzurri nuovamente in corsa nel 2021. Un torneo particolare, che ha visto le grandissime del continente cadere prima del previsto, lasciando spazio a sorprese come Ajax e Tottenham.

Così Josè Mourinho, al momento senza panchina dopo l'esonero dal Manchester United lo scorso dicembre, parla del suo futuro in un'intervista a Eleven Sports Portugal. Se non ho ciò che mi rende felice, non vado.

Spinacine Aia, trovati frammenti di plastica: lotto ritirato
Anche il ministero della Salute ha diramato due richiami per i prodotti di una delle aziende leader dell'agroalimentare in Italia. La decisione è stata presa " a seguito delle procedure di autocontrollo che vengono svolte nei siti produttivi ".

Indiscrezioni su sentenza: Caso Alyssa farà retrocedere Palermo?
Per effetto di questa sentenza, infatti, retrocede il Foggia oltre a Padova e Carpi. "Il playout per la quarta retrocessione sarà tra Salernitana e Venezia ".

Nuovo allenatore Juve: Sarri apre ai bianconeri!
I Blues avrebbero già deciso di cambiare allenatore, con Lampard che dovrebbe tornare in panchina a Stamford Bridge. Una strana coincidenza considerano il fatto che sarà molto probabilmente Sarri il prossimo tecnico dei bianconeri.

Il nome di Mourinho è stato affiancato nelle ultime settimane a due club italiani, Juventus e Milan, ma il riferimento alla volontà di vincere un campionato in una nazione diversa rispetto a quelle in cui ha trionfato finora allontana il protoghese dal ritorno in Serie A. Sì, perché per ora, a strettissimo giro, le squadre a potersi permettere di sognare la coppa dalle grandi orecchie sono le solite note, a detta di Mou: "La Juve, il Bayern, il Psg, il City, il Barcellona, il Real, l'Atletico e il Liverpool: tra queste uscirà la prossima vincente".

"Ha una buona squadra, un bel progetto e tanti soldi da investire". Questo è ciò che mi piacerebbe, ma credo che andrò da chi riuscirà ad offrirmi un progetto invitante.

Condividere