Jorginho: "Sarri alla Juve? Un tradimento per i tifosi del Napoli"

Condividere

Penso sia stata una prima stagione positiva.

Dalla sala conferenze di Coverciano è intervenuto questa mattina Jorginho, centrocampista del Chelsea che con il gruppo della Nazionale guidato dal ct Mancini sta programmando il doppio impegno contro Grecia e Bosnia per il girone di qualificazione a Euro 2020.

Clarissa e Federico sposi: il gesto di Maria a Uomini e Donne
Camilla ha indossato un vestito lungo, nero, completamente in pizzo e con un cintone in vita a segnarle la vita. Ha un fratello ed è il figlio di Angelo Gregucci , ex giocatore anche lui e oggi allenatore di calcio.

Vip: Asia Argento, Morgan non ha perso la casa per colpa mia
La sua abitazione infatti è stata venduta all'asta e il cantante dopo il pignoramento, dovrà subire lo sgombero coatto. Questa casa è la mia storia, non posso immaginare che sia stata svenduta in un'asta giudiziaria.

Pirlo incorona Conte: "Il miglior tecnico che ho avuto in carriera"
L'ex Milan ha anche espresso la sua opinione sull'operato di Sarri al Chelsea e l'arrivo di Cristiano Ronaldo in Serie A. Nel 2011 mi chiamò il Manchester City per giocare da loro, ma preferii venire alla Juve.

"Sì, mi dispiacerebbe molto se Sarri lasciasse il Chelsea". Sarri si è lasciato da Napoli, è stato lui a voler andare via, ora al Chelsea non sono contenti neanche dopo la Coppa e ci sono tifosi anti-Sarri che hanno restituito l'abbonamento e sa che farebbe una brutta stagione perché il suo destino è segnato. Conosciamo i napoletani, sono calorosissimi e ti danno tutto. "Non so come andrà a finire, vedremo cosa succederà." . Se va alla Juve, per me Sarri è un nemico, anche se lo amerò sempre. Ho meno prestanza fisica e leggo di più il gioco, per loro è tutto diverso. Per questo le big in Champions trovano maggiori difficoltà. " L'Italia mi manca, mi piace viverci e vorrei tornarci un giorno".

Condividere