Jorginho: "Sarri alla Juve? Un tradimento per i tifosi del Napoli"

Share

Penso sia stata una prima stagione positiva.

Dalla sala conferenze di Coverciano è intervenuto questa mattina Jorginho, centrocampista del Chelsea che con il gruppo della Nazionale guidato dal ct Mancini sta programmando il doppio impegno contro Grecia e Bosnia per il girone di qualificazione a Euro 2020.

Clarissa e Federico sposi: il gesto di Maria a Uomini e Donne
Camilla ha indossato un vestito lungo, nero, completamente in pizzo e con un cintone in vita a segnarle la vita. Ha un fratello ed è il figlio di Angelo Gregucci , ex giocatore anche lui e oggi allenatore di calcio.

Pil in calo su base annua È la prima volta dal 2013
L'Istat taglia le stime preliminari del 30 aprile che vedevano una variazione congiunturale di +0,2% e tendenziale di +0,1%. Buono sia l'apporto derivante dalla domanda nazionale al netto delle scorte, sia quello della domanda estera netta .

Milan, Gazidis: "Vorrei Maldini direttore tecnico. Calciomercato? No ai top player"
Se non ho parlato in questa annata così intensa è perché con umiltà era giusto prima studiare tutto. Ha fatto una analisi e una scelta di grande onestà: non ce la faceva a portare ancora questo peso.

"Sì, mi dispiacerebbe molto se Sarri lasciasse il Chelsea". Sarri si è lasciato da Napoli, è stato lui a voler andare via, ora al Chelsea non sono contenti neanche dopo la Coppa e ci sono tifosi anti-Sarri che hanno restituito l'abbonamento e sa che farebbe una brutta stagione perché il suo destino è segnato. Conosciamo i napoletani, sono calorosissimi e ti danno tutto. "Non so come andrà a finire, vedremo cosa succederà." . Se va alla Juve, per me Sarri è un nemico, anche se lo amerò sempre. Ho meno prestanza fisica e leggo di più il gioco, per loro è tutto diverso. Per questo le big in Champions trovano maggiori difficoltà. " L'Italia mi manca, mi piace viverci e vorrei tornarci un giorno".

Share