Italia U21, Di Biagio: "Spero di poter vincere l'Europeo"

Condividere

Con la Spagna abbiamo vinto forse una volta con l'Under 21 negli ultimi 20 anni, ma oggi ce la giochiamo.

"Quando abbiamo iniziato, otto anni fa, il nostro era un lavoro difficile e duro e lo abbiamo superato. Accostarmi a Cesare Maldini e Marco Tardelli è praticamente impossibile, quindi avvicinarmi sarebbe già una grande gratificazione". La nostra nazione torna dunque ad ospitare dopo anni una grande manifestazione tra le più importanti in assoluto, l'Europeo Under 21 che prenderà il via ufficialmente, come detto, domenica 16 giugno con le prime due partite e andranno avanti fino a domenica 30, quando si giocherà la finale, che andrà in scena alla Dacia Arena di Udine. Ho un paio di dubbi: "li scioglierò domani". "Forse è la volta buona che li battiamo". "Non è un ruolo come gli altri ma non mi sento di dire che non verrà mai cambiato".

Un napoletano che ha lavorato all’Inter: Martusciello seguirà Sarri alla Juve?
Sarri-Juventus, si va avanti in attesa della chiusura dell'operazione e dell'ufficialità del ritorno dell'allenatore in Italia. Le strade dei due si erano separate dopo Empoli quando la società toscana aveva sostituito Sarri proprio con Martusciello .

Angela Nasti e Alessio Campoli si sono già lasciati? Sembra di sì - gli indizi e la risposta di lei
Io sto bene, sto passando giorni con la mia famiglia. "La mia strada non sei tu", ha detto la tronista a Luca . Ovviamente Luca non prenderà bene questa cosa e vorrà andare via dalla villa.

Niente Fiorentina: Traorè a un passo dalla Juventus
Pradè? È una persona quadrata, esperta e squisita, sono molto contento per lui però deve accontentare i tifosi della Fiorentina . Il ragazzo si è dimostrato che sta bene fisicamente, ma dispiace che si sia diffusa un'ombra ingiustificata sulla sua salute.

"Al di là delle parole di Gravina e Costacurta, credo che le pressioni siano altissime. Voglio giocare bene per provare ad alzare il trofeo, sapendo che tra vincere e non vincere la linea è molto sottile".

LA FORMULA DEL TORNEO- Si qualificano alla fase ad eliminazione diretta solo quattro squadre che si sfideranno in semifinale: le prime classificate di ogni raggruppamento più la migliore seconda (che in semifinale non potrà incrociare la prima classificata del suo girone). "Vedo Mancini come centrale di difesa, non come terzino (a destra giocherà Calabresi, ndr), mentre Kean può fare tutto". "Il nostro calcio sta crescendo, più fiducia ci viene data più cresciamo".

Condividere