Sgambato, nuova Responsabile scuola del PD. Zingaretti vara nuova segreteria, proteste

Share

Gli fa eco sempre su Twitter la deputata Alessia Morani: "Ho letto la 'nuova' segreteria del 'nuovo' Pd: il partito del Noi è diventato il partito Loro", attacca.

Nel comunicato del Pd sono elencati gli altri incarichi: Enzo Amendola (Esteri e Cooperazione internazionale), Chiara Braga (Agenda 2030/Sostenibilità), Pietro Bussolati (Imprese e professioni), Andrea Giorgis (Riforme istituzionali), Maria Luisa Gnecchi (Welfare), Roberto Morassut (Infrastrutture Aree urbane e periferie), Nicola Oddati (Mezzogiorno), Roberta Pinotti (Politiche della sicurezza), Giuseppe Provenzano (Politica del Lavoro), Marina Sereni (Enti Locali/Autonomie), Camilla Sgambato (Scuola), Stefano Vaccari (Organizzazione), Antonella Vincenti (Pubblica amministrazione), Rita Visini (Terzo settore/Associazionismo).

È istituito il Dipartimento Economia e Sviluppo diretto da Antonio Misiani. Mi riferisco alle parole del procuratore generale Fuzio, il massimo rappresentante dell'accusa, riguardo la volontà di 'un imputato che ha influenzato la scelta del procuratore' che sostiene l'accusa contro di lui.

"Il timore" che la politica possa sfruttare il momento di debolezza della magistratura "c'è, ma ritengo sia un grave errore - ha aggiunto - troverei sbagliato che si utilizzi una situazione contingente per affrontare in modo sbagliato riforme necessarie ma che esigono ben altro approfondimento, inclusa la separazione delle carriere". I primi tre Forum saranno presieduti e coordinati da Giorgio Gori (Forum Amministratori Centrosinistra); Alessandra Bailo Modesti (Forum Sostenibilità Ambientale e sviluppo); Elisabetta Nigris (Forum Conoscenza).

Europeo U21, Italia-Spagna 3-1: Chiesa e Pellegrini firmano la vittoria azzurra
Perché, tra i convocati negli altri Paesi partecipanti, ci sono ben 11 giocatori impegnati nel campionato italiano . Il movimento calcistico italiano sta dando grandi risultati, la nostra parola d'ordine è: partecipazione .

Famiglia Agnelli, muore a 52 anni il nipote di Clara Nasi
L'imprenditore era un donatore di organi e la sua famiglia ha dato l'assenso all'immediato espianto dei polmoni. Come riporta Gazzetta.it, lo staff medico ha provato subito a rianimare il 51enne senza mai riuscirvi.

Montella e la Fiorentina: non ci sono dubbi o incertezze. Commisso…
Una decisione, questa, che arriva all'indomani dell'ufficialità del ritorno di Daniele Pradè nelle vesti direttore sportivo. Se il nuovo patron voleva far capire di essere un tipo istrionico, c'è riuscito in pieno. "Ora potrà spendere sul mercato".

E ancora, prosegue: "Subito dopo le elezioni, Gentiloni, che da Presidente del partito dovrebbe essere super partes, ha iniziato a muovere le fila di Calenda per creare uno spazio liberale che guardi al centro". Vedo un'unica matrice identitaria in un partito che è nato per valorizzare i riformismi.

Sulla stessa linea anche la senatrice Simona Malpezzi: "Dicevano 'partito unitario' nel 'rispetto del pluralismo'".

Zingaretti ha così commentato le sue scelte: "Una bella segreteria, con donne, giovani, gente di esperienza, tutti appassionati e amanti della bella politica. Ma io, caro Segretario, non partecipo al festival dell'ipocrisia".

Share