Attacco petroliere: armatore, "oggetti volanti non mine"

Share

Anche il ministro dell'industria giapponese, Hiroshige Seko, sostiene la tesi dell'attacco. La posizione di Bolton è stata più volte evidenziata, le sue dichiarazioni di accusa all'Iran per fatti precedenti - come il sabotaggio di altre quattro navi al largo del porto emiratino di Fujairah - è stata messa in contrasto con le parole del presidente Donald Trump, che ha tenuto toni più possibilisti riguardo a una nuova fase negoziale.

E' giallo sugli attacchi alle petroliere nel Golfo dell'Oman. La presa di posizione è stata condivisa anche dall'alleata Russia: "Nessuno ha informazioni sulle cause di questi incidenti e cosa ci sia dietro - ha comunicato il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov - e quindi non si possono trarre conclusioni avventate". La Marina Iraniana è riuscita a trarre in salvo tutti i 44 membri presenti a bordo. Le navi si trovavano a circa 70 miglia nautiche da Al Fujairah e a circa 14 miglia nautiche dall'Iran.

Il greggio americano è arrivato a un +4,5%; l'incidente alimenta il timore che gli sforzi diplomatici non evitino un confronto militare tra l'Iran e gli Stati Uniti; se il rischio di conflitto ha aumentato i prezzi, i guadagni sono stati bloccati dalle preoccupazioni per la debole domanda globale. Il 13 giugno, ieri, in visita ufficiale in Iran c'era infatti Shinzo Abe, il primo ministro giapponese. Si aggiunge che il Paese "appoggia la cooperazione e il dialogo nella regione".

Andrea Camilleri in arresto cardiaco, ricoverato al Santo Spirito
Andrea Camilleri è stato ricoverato stamattina all'ospedale Santo Spirito , probabilmente per un arresto cardiaco . Dalle primissime informazioni che trapelano, lo scrittore siciliano è stato rianimato appena arrivato in ospedale .

Montella e la Fiorentina: non ci sono dubbi o incertezze. Commisso…
Una decisione, questa, che arriva all'indomani dell'ufficialità del ritorno di Daniele Pradè nelle vesti direttore sportivo. Se il nuovo patron voleva far capire di essere un tipo istrionico, c'è riuscito in pieno. "Ora potrà spendere sul mercato".

Nessun dubbio per la Roma: Totti sarà il nuovo direttore tecnico
Tante cose scritte e dette sull'ex capitano giallorosso, oggi dirigente della Roma , Francesco Totti . Il ruolo, però, pare non essere quello giusto per il Pupone .

La Front Altair, una delle due petroliere che hanno preso fuoco stamani nel Golfo dell' Oman per un presunto "attacco", non è affondata. La zona delle esplosioni è vicina allo Stretto di Ormuz, la via navigabile strategica da cui passa un quinto del petrolio consumato in tutto il mondo.

Shannan comunque ha assicurato che "gli Stati Uniti non cercano un conflitto con l'Iran", spiegando che Washington continuerà a monitorare la situazione e "a fare aggiustamenti ai livelli di forze in base all'intelligence e alle minacce".

Nel video - in bianco e nero e a bassa risoluzione - si vedono le Guardie avvicinare la giapponese Kokuka Courageous e armeggiare attorno allo scafo: secondo gli Usa starebbero rimuovendo una mina a installazione magnetica rimasta inesplosa. La Gran Bretagna si schiera invece con gli Usa nell'attribuire la responsabilità all'Iran (Ap).

Share