Carige: Fitd convertirà il bond

Condividere

Il governo italiano sta facendo fatica a mettere a punto un piano di salvataggio per Banca Carige ed evitarne la messa in liquidazione, secondo due fonti vicine alla situazione. In quanto alla lettera di Malacalza, uno dei grandi soci della banca, al Fitd che richiedeva chiarimenti sul progetto allo studio, Maccarone ha risposto di aver avuto contatti con l'imprenditore: "è importante che voti sì all'aumento di capitale in assemblea". Preferirei non aggiungere altro perché sono cose delicate" "Se si vuole rimettere in piedi Carige - ha aggiunto - il mercato è la strada migliore.

L'ultimo tentativo di salvataggio di Carige ruota attorno a un fondo di protezione dei depositanti (FITD) finanziato da banche italiane che, secondo una delle fonti, fornirebbero circa 520 milioni di euro (583 milioni di dollari) di capitale fresco su un totale di 800 milioni necessari per salvare la Banca.

Non è stato possibile avere un commento dal Tesoro.

Nel frattempo, UniCredit e la banca regionale Bper Banca si sono fatti avanti offrendo di assumere Carige se la SGA "bad bank" statale del paese accetta di assumere fino a 12-13 miliardi di euro in prestiti inaciditi, dicono le fonti. Quanto a Bper, l'ad Alessandro Vandelli ha detto chiaramente di essere interessato al dossier Carige solo per una soluzione sul tipo di quella adottata per le banche venete.

Scienziata Usa trovata morta a Creta: si indaga per omicidio
Immediata, era stata lanciata una vasta operazione di ricerca nella speranza di ritrovarla. La morte sarebbe causata da soffocamento .

Sky, Modugno: "James? Trattativa ancora lunga, ma resta grande ottimismo"
Il difensore si trova in ritiro con l'Inter e sull'attaccante argentino dice "non riesco ad immaginarlo con altre squadre". James Rodriguez ha scelto il Napoli , come vi abbiamo raccontato ampiamente. "Ma siamo attenti e attivi".

Juventus, i convocati di Sarri per il ritiro: 7 assenze, sorpresa Higuain
La Gazzetta dello Sport aveva anticipato la decisione di Barzagli che dedicherà ad altro i primi mesi della sua nuova carriera. L'avvetura di Beoni parte oggi, con il raduno della formazione bianconera, agli ordini di Sarri .

Bper, con sede a Modena, nel nord Italia, ha dichiarato che qualsiasi soluzione per Carige dovrebbe avere un impatto neutrale sul bilancio dell'acquirente. Il primo convertirà in equity il bond subordinato da 312 milioni sottoscritto alla fine dell'anno scorso.

A pochi giorni dal termine previso per presentare un piano di salvataggio alla Bce, prende campo l'ipotesi di un intervento tra investitori privati come la holding della Bcc Cassa Centrale Banca e due banche pubbliche come il Credito Sportivo e il Mediocredito Centrale.

Le proposte di UniCredit e Bper, che sono molto simili, prevedono entrambe che il ministero dell'Economia inietti 1 miliardo di euro in Sga per aiutare sia Carige sia il suo compratore a deconsolidare le sofferenze.

Condividere