Giappone, appicca fuoco alla Kyoto animation: "Ci sono almeno 12 morti"

Condividere

Nello stesso anno è stato realizzato "K-On!", che ha contribuito a identificare lo stile d'animazione della Kyoto Animation con il "moe", ovvero quel tipo di anime caratterizzato da personaggi dai grandi occhi, giovani, innocenti, carini, ma bizzarri.

Update - La polizia di Tokyo ha dichiarato che almeno 12 persone sono morte e altre 36 ferite, con altre potenzialmente ancora all'interno dell'edificio. Ci sono ancora molti dispersi, e il bilancio delle vittime è destinato ad aggravarsi ulteriormente. Al momento dell'incendio, si trovavano nello studio una settantina di persone. Secondo il dipartimento dei pompieri di Kyoto, i feriti sarebbero almeno 35, di cui 10 in condizioni critiche.

"Dovete morire tutti" avrebbe urlato l'uomo secondo i testimoni appiccando il fuoco dopo aver cosparso di benzina gli studi della casa giapponese. Le persone che si trovavano nella zona hanno raccontato di aver sentito una serie di esplosioni e anche di aver visto una colonna di fumo nero uscire dall'edificio in cui si trova lo studio.

Filippo Bisciglia: "Ho rischiato di morire" - Ticinonline
Quando arrivano e mi dicono 'voglio vedere quello che fa l'altro' io rispondo mettiti un investigatore. Non posso andare avanti a mettere sempre lui prima di me, mettere sempre il suo bene prima del mio.

Universiadi: Italcalcio , eliminata (dcr) dal Giappone
Sono molto orgoglioso della città, della risposta che c'è stata, della capacità organizzativa, della passione che abbiamo messo . Avevamo fatto di meglio soltanto nella prima edizione, quella di Torino 1959, "inventata" da Primo Nebiolo.

ULTIM'ORA - Mauro Icardi lascia il ritiro nerazzurro, non parteciperà alla ICC
Una formazione che sarà priva di attaccanti e, in particolare, sarà priva anche di Mauro icardi . Ma è chiaro che dietro ci siano ragioni diverse, già ampiamente spiegate dal club.

Anche l'attentatore, che è stato fermato, si è ustionato e ora è in ospedale dove sarà interrogato.

"Crepate", ha detto il 41enne mentre appiccava il fuoco - Mentre appiccava il fuoco allo studio di animazione di Kyoto l'uomo urlava "crepate". Un portavoce della polizia du Kyoto, infine, ha dichiarato con sicurezza che "un uomo ha gettato un liquido e dato fuoco". Tra i suoi maggiori successi "Lucky Star", "Clannad", "La forma della voce" e "Violet Evergarden".

Condividere