Fca (+3,6%) corre in Borsa, torna in auge piano fusione Renault

Condividere

Fca in evidenza a Piazza Affari mentre torna in auge l'idea della nascita di un maxi polo con Renault.

La notizia ha messo le ali al titolo del gruppo italo-americano. John Elkann, a stretto giro, ha poi ritirato l'offerta per il venir meno delle condizioni, ma poco o nulla è cambiato per la Borsa: "Fca vale ancora circa 17,5 miliardi e Renault 14,5 miliardi".

Mercato Juventus, il Milan piomba sull’attaccante bianconero: i dettagli
Come riporta Rai Sport , il croato è finito nel mirino del Milan , che ha già effettuato i primi sondaggi . Non perdere le ultime news! Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.

Fiorentina, Pradè: "Biraghi vuole andare all'Inter. Ribery ci piace molto"
Infatti su di lui ci sono anche il Parma, la SPAL, la Fiorentina , l'Atalanta ed i turchi del Fenerbache. Ribery? Ci piace molto ma è in un momento di riflessione, soprattutto di natura economica.

Meghan Markle e Harry: primo omaggio social a Lady Diana
Per loro è fondamentale la pedicure che si concedono in un cottage aperto solo per loro all'interno dell'albergo. I fan e gli abbonati del principe Harry si affrettarono a sostenerlo e a ricordare sua madre.

La fusione FCA-Renault, questa primavera, sembrava cosa fatta.

Lontano dai riflettori, secondo quanto filtrato sulla stampa, il Lingotto e la Casa di Boulogne-Billancourt starebbero lavorando ad un nuovo schema societario che possa avere il via libera da parte di tutti. La casa giapponese, viene ricordato, e Renault sono "legate tra loro da partecipazioni incrociate che vedono la casa francese social al 43% di Nissan e quest'ultima azionista al 15% di Parigi senza diritto di voto".

Condividere