Luciana Littizzetto, addio all'amata cagnolina: "Non ci sei più. E nemmeno io"

Condividere

"Non ci sei più".

E' con questo messaggio che Luciana Littizzetto, 54 anni, ha dato l'ultimo saluto alla sua cagnolina Gigia attraverso un post condiviso su Instagram.

Ma per quale ragione il filosofo Diego Fusaro ce l'ha con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto? Chi la vuole? All'inizio tutti disponibili. "E nemmeno io. #gigiatesoromio" ha scritto, raccontando in poche parole tutto il suo dolore. L'attrice aveva già un altro cane, Alì Bau Bau, ma decise comunque di portarla a casa sua in attesa di trovare qualcuno a cui affidarla definitivamente. Tra le due si instaurò un grande legame, un dolcissimo rapporto ed è per questo che per Luciana perdere la sua cagnolina è davvero un dolore lacerante. La vera salvatrice in realtà è stata la costumista che abituata ai suoi pitbull, l'ha tirata su dalla strada incurante dei ringhi e dei morsi. Con la solita scusa. Inizialmente Gigia doveva fermarsi a casa Littizzetto solo per un po', il tempo di trovarle una nuova famiglia, poi però Luciana, che s'innamorò di lei all'istante, decise di tenerla con se'. Si, sto parlando di te, Gigione. Vuoi dirmi che mi vuoi bene? E non posso neanche sventolare la coda per dirtelo.

Mimmo Lucano, il padre in grave condizioni: appello a Mattarella
L'ex sindaco di Riace è sottoposto a divieto di dimora nel comune calabrese e non può quindi andare a trovare il padre in fin di vita.

Botta e risposta tra Fedez e Belen Rodriguez su Instagram
Il botta e risposta ironico sul social tra i due fa impazzire gli ammiratori della showgirl e del rapper . Il ballerino, infatti, tiene con un braccio la bella compagna e con l'altro il figlio Santiago .

Roma, Gonalons ai saluti: c'è il Rennes
I giallorossi sono quasi pronti per iniziare la propria stagione, ma prima arriverà qualche altra cessione. Negli ultimi giorni è circolata la notizia che Maxime Gonalons sarebbe molto vicino al Rennes .

"Ma tu mi capisci anche senza parlare". È un linguaggio particolare il nostro. Fatto di cuori. "Fatto di cuori. Cuori di femmine che battono all'unisono". Chissà come si chiamava?

Un amico a quattro zampe rende ogni persona migliore, aggiungendo un tocco di vitalità e allegria in ogni momento è un fedele compagno che con il suo amore aiuta nelle sfide quotidiane che la vita pone sul cammino. Un dolore che non può essere spiegato a parole che lascia un vuoto che non può essere colmato.

Condividere