Trump chiede taglio tassi di almeno 100 pb e quantitative easing

Condividere

Trump ha quindi ribadito la sua accusa alla Fed di "non aver fatto nulla, come al solito". Il presidente Donald Trump ha atteso che il governatore della Fed, la banca centrale Usa, annunciasse che non avrebbe tagliati i tassi di interessi, per tornare all'attacco.

"I democratici provano invece a dire che l'economia va male solo per motivi elettorali. La Fed, in un periodo limitato di tempo, dovrebbe tagliare i tassi di almeno 100 punti base e forse accompagnare il taglio con del quantitative easing" twitta Trump. "Se lo facesse la nostra economia starebbe anche meglio e l'economia mondiale sarebbe rafforzata per il bene di tutti".

Manchester United, Solskjaer stufo degli errori di Pogba: si cambia rigorista
Per Cutrone e compagni l'occasione di regalare ai propri tifosi una soddisfazione contro una big del campionato inglese. Una squadra tosta , insomma, che fa del carattere una delle proprie armi vincenti.

Sondaggi politici ultime notizie: la Lega vola grazie alla crisi di Governo
Secondo il 50% degli italiani, è stato giusto aprire la crisi di governo , anche se secondo il 22% sarebbe stato meglio approvare prima la legge di stabilità.

Olbia, in fiamme la moto del sindaco di Bergamo Giorgio Gori: illeso
Stava percorrendo la strada dell'aeroporto con il suo scooter quando, probabilmente a causa di un corto circuito, ha preso fuoco . A Gori non è rimasto altro da fare che chiamare i vigili del Fuoco di Olbia che hanno spento il rogo.

Nell'ultimo meeting di luglio, per la prima volta dopo dieci anni, il Federal Open Market Committee, il comitato che si occupa di stabilire la politica monetaria, ha tagliato i tassi dello 0,25% portandoli al 2-2,25% dal 2,25-2,50%. Piazza Affari ha risentito più delle altre borse europee a causa della crisi di governo, con lo spread tornato verso soglia 200 (a 199,2 punti), concludendo col peggior risultato nel Vecchio Continente (-1,65%).

Condividere