Finlandia-Italia, Mancini mette in guardia: "Gara delicata, hanno una forma fisica migliore"

Condividere

Ma la Finlandia, che dopo aver perso con noi a Parma, ne ha vinte 4 su 4, non è ostacolo banale. "Siamo all'inizio della stagione, giocare due partite e affrontare due viaggi così, è abbastanza pesante". Dobbiamo valutare. Intanto vediamo come stanno Belotti, Chiesa e Bernardeschi. "La Finlandia ha una condizione atletica migliore, è una squadra compatta e qui a Tampere non ha subito ancora un gol".

Matteo Darmian è un nuovo giocatore del Parma: le cifre
Tutto potrebbe dipendere da Conte e dalle sue considerazioni nei confronti di Lazaro. Scenario da monitorare con grande attenzione nel corso dei prossimi mesi.

Inter, Marotta: "Icardi? A fine mercato saremo più chiari…"
Quando si chiuderà il mercato, saremo più espliciti e saremo ancora più chiari e affronteremo anche questa situazione. L'ad nerazzurro da Cagliari è stato chiaro.

Tutti gli "sgarbi" subiti da Icardi: ecco le accuse di Mauro all'Inter
Sicuramente troveremo un avversario molto agguerrito. "Non è questione di risolvere, non è un problema - aggiunge Marotta -". Stasera, però, voglio dare spazio ai ragazzi che scenderanno in campo, ai tifosi ed ai dirigenti nerazzurri".

"Le partite facili non esistono, venire qui, con la Finlandia sta facendo benissimo nel gruppo. stanno meritando il secondo posto, possono qualificarsi". Infine, sulla polemica nata riguardo l'espulsione di Bonucci e sulla presunta simulazione di cui il difensore bianconero è stato accusato da Karapetyan, Mancini ha chiosato: "Non ho parlato con Leo, avevamo altro da fare". Non so se è stato colpito, l'arbitro era lì e non so se ha visto bene o male. "Se Bonucci ha fatto qualcosa che non andava, essendo il capitano, deve fare più attenzione". Non l'ho rivisto. Speravo non fosse espulso, così giocavamo 11 contro 11 invece di chiudersi in difesa. "Romagnoli è più giovane, ha tempo".

Condividere