Joker istiga alla violenza? Warner Bros. risponde alle accuse

Condividere

In queste ore c'è tanta polemica attorno a Joker, nuovo cinecomic DC con Joaquin Phoenix protagonista. I familiari delle vittime di Aurora hanno infatti espresso una certa preoccupazione per l'uscita del film chiedendo a Warner Bros. di intervenire in qualche modo per impedire che la violenza con armi da fuoco aumenti.

Derby di Milano, la coreografia con Sant’Ambrogio che schiaccia il Biscione
Antonio Conte ha motivato l'Inter il giorno dopo la Champions League: fiducia e motivazione fondamentali per vincere il Derby. Llorente l'anno scorso era al Tottenham dove ha sbagliato diversi gol, ma è stato comunque importante.

Usa, nuove forze in Mo su richiesta Riad
Gli stessi generali fanno presente che un'eventuale azione militare contro la Repubblica Islamica potrebbe trasformarsi in una vera e propria guerra.

Calcio: Juventus batte 2-1 il Verona
Turnover a centrocampo: spazio a Bentancur per far rifiatare Pjanic , qualche chance anche per Ramsey al posto di Khedira . Una brutta Juventus batte soffrendo il Verona per 2-1 in una partita valida per la quarta giornata di serie A .

Warner ha riferito di non aver dipinto il personaggio come un eroe, rimarcando che il film non vuole essere rappresentativo di atti di violenza che succedono nel mondo reale. Di non dare più il vostro sostegno politico a candidati che vengono finanziati dalla NRA e di votare contro le riforme a favore delle armi. "E noi ci auguriamo che lo facciate", hanno scritto i famigliari delle vittime. La nostra azienda ha una lunga storia di donazioni alle vittime di violenza, tra le quali quelle di Aurora, e nelle ultime settimane la nostra società madre si è unita ad altri leader aziendali per invitare i responsabili politici a emanare una legislazione per affrontare questa epidemia. Al contempo, la Warner Bros. crede che una delle funzioni dello storytelling sia di innescare delle difficili conversazioni riguardo degli argomenti complicati. Tuttavia, non bisogna fraintendere il messaggio: né il personaggio immaginario Joker, né il film, sostengono la violenza nel mondo reale. "Non è intenzione del film, dei registi o dello studio dipingere questo personaggio come un eroe". Vi ricordiamo, infine, che Joker farà il suo debutto il 4 ottobre in tutte le sale italiane.

Condividere