Dopo l'Atalanta, occhi puntati su Fonseca

Condividere

L'Atalanta espugna l'Olimpico salendo in terza posizione mentre la squadra di Fonseca si ferma dopo tre successi di fila.

I giocatori, convinti fino alla mattinata di mettersi a tre dietro, sono rimasti spiazzati e il risultato sul campo è stato solo quello di creare tanta confusione soprattutto nei senatori della Roma che da subito hanno sposato il nuovo progetto più offensivo. "Loro hanno meritato di più la vittoria - ammette onestamente il tecnico portoghese a fine gara -".

L'arrivo al Napoli, l'avventura con Udinese e Sampdoria e infine il passaggio all'Atalanta: "Sono arrivato lo stesso anno di Higuain, sapevo che avrei fatto la riserva". La Roma ha conquistato la seconda vittoria in campionato nel turno scorso, vincendo per 2-1 sul campo del Bologna.

Pechino: inaugurato il nuovo mega aeroporto Daxing
Gli attuali 4 prototipi di C919 - 101, 102, 103 e 104 - sono nella fase avanzata dei test, mentre altri due prototipi (105 e 106) saranno operativi prima di fine anno.

Former Trump advisor’s plans for Europe fail to win over Italy
This is against any kind of sovereignism and populism.” There are divisions within the Catholic Church, however. He called Minister Bonisoli’s actions “politically motivated” and is ready for a long legal fight.

Meteo Genova: Previsioni fino a Venerdi 27 Settembre
Attenzione inoltre ai forti venti che insisteranno soprattutto sulle aree centro meridionali, con raffiche fino a quasi 100 km/h. Le temperature restano stabili, con massime che non andranno oltre i 20 - 25 gradi.

Non ha pagato la scelta di Fonseca di passare in corsa dal 4-2-3-1 al 3-4-2-1, sfruttando la polivalenza di Spinazzola, Florenzi e Kolarov. Le reti di Ilicic e Castagne hanno riportato la partita in parità. Per esplodere ha dovuto cambiare maglia, anzi, più di una. Dzeko e Ilicic si sono mostrati entrambi molto attivi e al primo è capitato anche la migliore occasione della frazione, al 32′, quando è stato bravo Gollini a parare in tuffo una sua conclusione ravvicinata su assist di Spinazzola. Non ci penso per ora a lasciare l'Atalanta, poi mai dire mai, nel calcio come nella vita non si sa cosa può riservare il futuro. Al 91', però, gli orobici la chiudono conDe Roon che sfrutta un'uscita errata di Pau Lopez e di testa insacca, 0-2 e fischio finale.

Gasperini, in estate, ha detto no: meglio restare nella comfort zone dell'Atalanta piuttosto che prendere in mano la patata bollente della Roma da rilanciare dopo il fallimento del sesto posto. Ne uscì un 3-3 pirotecnico, a dimostrazione che, quando Atalanta e Roma si affrontano, lo fanno senza esclusione di colpi. Gli orobici si sono imposti per 2-0 grazie ai gol di Duvan Zapata e Marten De Roon.

Condividere