Belotti a Sky: "Nel primo tempo male, nell'intervallo è successo qualcosa"

Condividere

L'ho spostato perché se si allargava sulla fascia trovava continuità, nel mezzo aveva qualche difficoltà per la fisicità del Milan. Nel primo tempo siamo scesi in campo in un modo, nel secondo in un altro, dobbiamo capire come evitarlo di nuovo. Eravamo annichiliti, lenti, macchinosi, siamo stati bravi a non prendere un secondo gol. Il Torino batte il Milan 2-1 in rimonta e si porta al quarto posto in classifica con Cagliari e Napoli. Quello che ci diciamo nello spogliatoio lo dicono i ragazzi, non io. Noi dobbiamo continuare così, il campionato è un giro a tappe e ci si concentra sulla prossima tappa.

Belotti è stato sicuramente l'anima della festa con la sua doppietta, ma anche molti altri interpreti ieri sera hanno dato una mano importante alla causa.

Tra i granata, prova sottotono di Verdi, che necessita di tempo per entrare in sintonia coi nuovi compagni: il Toro lo aspetta. "Se Maradona non stesse bene, non potrebbe giocare nel calcio di oggi". Cercandosi per aiutarsi sempre non va sempre bene, bisogna fare la cosa giusta in quel momento, anche se mi fa piacere che vadano d'accordo.

Rihanna dice no al Super Bowl 2020
Negli anni precedenti, a esibirsi sono stati personaggi come Justin Timberlake, Lady Gaga, Coldplay, Beyonce, Bruno Mars, Katy Perry, Lenny Kravitz, Maroon 5 .

F1: Vettel, sogno mondiale con Ferrari
Leclerc fa "mea culpa" per il suo comportamento a Singapore , "non dovevo reagire così", e punta a strappare il secondo posto a Valtteri Bottas .

Barcellona, Valverde: "Messi? Niente di grave, vedremo settimana prossima"
Vittorioso 2-1 martedì contro il Villarreal , il Barcellona rischia di pagare a caro prezzo un successo ritrovato nella Liga. "Elongazione all'adduttore della coscia sinistra".

"Abbiamo cercato Simone tutta l'estate, alla fine lo abbiamo preso ma non sta giocando tanto".

Vivete fasi alterne in ogni gara: questione fisica o psicologica?

Abbiamo un sistema di preparazione diverso, non deve essere un alibi. Ora pensiamo al Parma e nella sosta con il mio preparatore penseremo a recuperare brillantezza.

Condividere