Montella: "Nessuna rivincita con il Milan, Ribery decisivo"

Condividere

L'analisi di Vincenzo Montella al termine di Fiorentina-Milan.

Si preannuncia una settimana rovente dalle parti di Milanello: la sfida di sabato sera contro il Genoa potrebbe già essere quella del dentro o fuori per Giampaolo. Questa sera Badelj ha fatto una grandissima partita, è il fulcro di tutto, stasera è stato avvantaggiato da una squadra sotto ritmo, ma questa sera siamo stati in campo in maniera meravigliosa coprendo tutto il campo in maniera meravigliosa.

Uomini e donne, terribile incidente per Eleonora Rocchini: non è grave
A rassicurare parzialmente i fan sulle condizioni di salute delle due donne coinvolte nell'incidente, è stato l'ex tronista . Grande paura, dunque, per Eleonora Rocchini e Dalila Branzani che non sono ancora tornate sui social .

'1994', tornano Stefano Accorsi e Miriam Leone
Di Pietro e Berlusconi si ritroveranno in forte contrasto tra di loro, sopratutto dopo che quest'ultimo è diventato Presidente del Consiglio dei ministri.

Il vestito chemisier di Meghan Markle è l'abito perfetto per l'autunno 2019
Il principe Harry è pazzo di lei e si vede, basta uno sguardo e si capiscono, camminano tra la folla in festa senza perdere mai il sorriso.

La Fiorentina espugna San Siro battendo il Milan 3-1. Un goal da standing ovation, giustamente sottolineato anche dagli applausi dei tifosi rossoneri. Non è quello di dieci anni fa ma è sempre decisivo.

Se si è tolto qualche sassolino dalle scarpe con questa vittoria contro il Milan: "Ripeto, è una soddisfazione aver vinto al Meazza e contro il Milan, è la più bella perché ne ho vinte poche". La reazione del Milan c'è, ma nonostante le buone intenzioni di Leao e Suso (suo l'unico tiro davvero pericoloso verso la porta di Dragowski) i rossoneri raramente riescono a rompere le righe dello schieramento avversario, e soprattutto a centrocampo faticano parecchio, al netto di un possesso palla ampiamente superiore ma sostanzialmente sterile. Vincemmo una Supercoppa e lo riportammo in Europa senza mercato. "Succede un po' a tutti..."

Condividere