Papa Francesco: "Io Pontefice assediato, importante pregare per me"

Condividere

Il Papa si è rallegrato perché l'organizzazione ha ricevuto, nel maggio scorso, l'approvazione degli statuti e dei regolamenti aggiornati e del fatto che è stato inserito un nuovo Comitato etico.

Ma non solo. La vera novità è che per sottolineare il suo impegno a favore degli immigrati, Papa Francesco ha inaugurato una scultura in bronzo e argilla dell'artista canadese Timothy Schmalz, la quale raffigura un barcone di migranti, e riprendendo le parole della Lettera agli Ebrei, ha scandito: "Non dimenticate l'ospitalità; alcuni, praticandola, senza saperlo hanno accolto degli angeli". Il Papa è tentato, è molto assediato: "solo la preghiera del suo popolo può liberarlo".

Una trascrizione del colloquio, avvenuto al termine della giornata di impegni di Bergoglio, è stata pubblicata dalla rivista "La Civiltà Cattolica". "Ho voluto questa opera artistica qui in piazza San Pietro, affinché ricordi a tutti la sfida evangelica dell'accoglienza" ha detto Bergoglio.

Dopo l'Atalanta, occhi puntati su Fonseca
Non ci penso per ora a lasciare l'Atalanta , poi mai dire mai, nel calcio come nella vita non si sa cosa può riservare il futuro. Ne uscì un 3-3 pirotecnico, a dimostrazione che, quando Atalanta e Roma si affrontano, lo fanno senza esclusione di colpi.

Aqua. Lo yacht del futuro è alimentato ad idrogeno
L' imponente imbarcazione dispone di cinque ponti, che offrono spazio a 14 ospiti e 31 membri dell' equipaggio. La proposta è dell'azienda olandese Sinot Yacht Architecture & Design.

Terremoti: scossa di magnitudo 6.1 a Porto Rico
Epicentro localizzato nel mar di Marmara , poco a largo di Silivri, Alipasa e Kavakli (sulla Turchia occidentale). Il sisma è stato registrato a una profondità di 11 km con coordinate geografiche (lat, lon) 42,81; 13,18.

Papa Francesco ripercorre "l'affetto dei Papi" per l'organizzazione, da Pio X che diede "organiche disposizioni per la musica sacra", a Paolo VI che rinnovò l'organizzazione "per una musica che si integra con la liturgia e da essa ricava le caratteristiche fondamentali". "Io davvero - dice il Pontefice - sento continuamente il bisogno di chiedere l'elemosina della preghiera". Ed è vero: non si tratta solo di forestieri, si tratta di tutti gli abitanti delle periferie esistenziali che, assieme ai migranti e ai rifugiati, sono vittime della cultura dello scarto.

Il pastore della Chiesa universale. "Il Conclave non funziona per magia".

Il Papa riconosce la dedizione e i sacrifici fatti dai membri per dedicarsi alla musica, ma ricorda loro che si tratta di "evangelizzazione a tutti i livelli, dai bambini agli adulti, perché la liturgia è la prima maestra di catechismo". Questa preghiera, questa comunicazione mistica, questo riverbero, c'è? "La preghiera del popolo sostiene".

Condividere